Quotidiani locali

Foto

Il Natale con i bimbi siriani dei volontari trevigiani

TREVISO. Duecento chili di doni partiti da Treviso e giunti a destinazione nel giorno di Santo Stefano in Turchia, a Kilis, l’ultima città turca al confine con la Siria che si è vista recapitare una marea di giocattoli, peluche, berretti, sciarpe di lana, calze, calzini, dolci, penne, colori e quaderni destinati ai bambini siriani profughi.  Ambasciatori del sorriso per trenta famiglie di profughi fuggiti dalla Siria sono sette volontari della onlus trevigiana, “Una mano per un Sorriso – For Children”, l’associazione fondata nel 2013 dall’insegnante e fotografa trevigiana Paola Viola. L'ARTICOLO

Da Treviso 200 chili di doni per i bimbi siriani, ecco i loro volti

TREVISO. Duecento chili di doni partiti da Treviso e giunti a destinazione nel giorno di Santo Stefano in Turchia, a Kilis, l’ultima città turca al confine con la Siria che si è vista recapitare una marea di giocattoli, peluche, berretti, sciarpe di lana, calze, calzini, dolci, penne, colori e quaderni destinati ai bambini siriani profughi. È partito per volare fino all’ultima città turca, sulla martoriata via di fuga da Aleppo, lo speciale “Babbo Natale” trevigiano in missione umanitaria per conto dei bambini che scappano dalla guerra. L'ARTICOLO

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon