Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

«Una scelta vincente premia la biodiversità»

ASOLO«Sapori Asolani, che come Gruppo Spontaneo di Villa d’Asolo abbiamo voluto assieme all’Amministrazione comunale, si è rivelata una scelta vincente visto il grande interesse da parte del pubblico...

ASOLO

«Sapori Asolani, che come Gruppo Spontaneo di Villa d’Asolo abbiamo voluto assieme all’Amministrazione comunale, si è rivelata una scelta vincente visto il grande interesse da parte del pubblico e il crescente numero di cantine e produttori di olio che anche quest’anno hanno rinnovato la loro partecipazione - spiega il presidente Giordano Vendrasco - Sapori Asolani si è rivelata un’importante occasione per promuovere e dare visibilità ai loro prodotti e noi come organizzatori ci crediam ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

ASOLO

«Sapori Asolani, che come Gruppo Spontaneo di Villa d’Asolo abbiamo voluto assieme all’Amministrazione comunale, si è rivelata una scelta vincente visto il grande interesse da parte del pubblico e il crescente numero di cantine e produttori di olio che anche quest’anno hanno rinnovato la loro partecipazione - spiega il presidente Giordano Vendrasco - Sapori Asolani si è rivelata un’importante occasione per promuovere e dare visibilità ai loro prodotti e noi come organizzatori ci crediamo molto tanto che quest’anno abbiamo voluto ampliare lo spazio dedicato all’evento». «Asolo, città del vino, città dell’olio e soprattutto città slow e del buon vivere - aggiunge il sindaco Mauro Migliorini - è un gioiello non solo storico-architettonico ma anche dal notevole patrimonio enogastronomico. Ecco perché diventa importante tutelare la biodiversità e i prodotti locali che vanno dai vini come Asolo DOCG, il rosso Montello DOCG, la DOC Recantina vitigno autoctono, ai salumi e ai formaggi fino alla DOP Asolo dell'olio extravergine d'oliva della Pedemontana del Grappa». «Sapori Asolani - dice l'assessore alle attività produttive Rosy Silvestrini- si propone come strumento di promozione e divulgazione di quelle produzioni locali che esprimono un forte legame con il nostro territorio. Dobbiamo far conoscere e tutelare tutta la nostra offerta enogastronomica e al tempo stesso far emergere il lavoro di tante aziende che si spendono per garantirne la qualità. Trasmettere la cultura del buon cibo e del buon vivere diventa un’importante fattore di attrazione turistica». —

E.F.