Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Pane, vino e formaggi Villa d’Asolo in festa attorno ai prodotti della sua terra

ASOLOUna ventina di produttori fra cantine, produttori di olio e aziende agricole locali, alla scoperta di una selezione pregiata di vini e olio: questo propone Sapori Asolani, evento nato nel 2017...

ASOLO

Una ventina di produttori fra cantine, produttori di olio e aziende agricole locali, alla scoperta di una selezione pregiata di vini e olio: questo propone Sapori Asolani, evento nato nel 2017 per promuovere e valorizzare le eccellenze enogastronomiche e i suoi produttori, organizzato dal Gruppo Spontaneo di Villa d’Asolo in sinergia e con il sostegno dell’amministrazione comunale.

Il tutto all'interno della 31esima edizione di Villa d’Asolo in Festa, che si svolge nei due week end dal 7 ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

ASOLO

Una ventina di produttori fra cantine, produttori di olio e aziende agricole locali, alla scoperta di una selezione pregiata di vini e olio: questo propone Sapori Asolani, evento nato nel 2017 per promuovere e valorizzare le eccellenze enogastronomiche e i suoi produttori, organizzato dal Gruppo Spontaneo di Villa d’Asolo in sinergia e con il sostegno dell’amministrazione comunale.

Il tutto all'interno della 31esima edizione di Villa d’Asolo in Festa, che si svolge nei due week end dal 7 al 16 settembre e che ospita appunto, dopo il successo dello scorso anno, la seconda edizione di Sapori Asolani, evento dedicato al vino, all’olio e ai prodotti enogastronomici dell’Asolano. I visitatori saranno accolti in un ambiente completamente rinnovato che ospiterà una ventina di produttori fra cantine, produttori di olio e aziende agricole locali, alla scoperta di una selezione pregiata di vini e olio. Sarà proposto, oltre al menù abituale, anche il tagliere Sapori Asolani.

Un progetto reso possibile grazie alla rinnovata collaborazione con il Consorzio Vini Asolo Montello e la cooperativa Tapa Olearia. Durante la manifestazione i visitatori saranno accompagnati alla degustazione del vino e dell’olio.

Non mancheranno le degustazioni di salumi, formaggi, pane ai cereali, marmellate e composte prodotti da aziende agricole locali. Come novità di quest’anno sarà proposto il dolce Ghisola, ricetta dagli antichi sapori brevettata dalla Cna di Asolo, che nel gusto non solo rievoca la bellezza della città di Asolo ma rende omaggio a prodotti tutti locali come la farina di mais Biancoperla, le mele antiche di Monfumo e le ciliegie di Maser. Un nome che è un omaggio ad Eleonora Duse che veniva chiamata affettuosamente Ghisola da Gabriele d’Annunzio.

«Villa d’Asolo in Festa - Sapori Asolani» si è posta l'obiettivo di essere l’espressione di un percorso di innovazione che il Gruppo Spontaneo di Villa d’Asolo ha voluto intraprendere forte di una trentennale esperienza e del numero crescente di visitatori che ogni anno di più hanno dimostrato di apprezzare la manifestazione.

Due gli appuntamenti clou: domenica 9 settembre alle 19.30 l'inaugurazione dell'Angolo dei Sapori Asolani” e le premiazioni del 13esimo concorso "L’extravergine olio di Asolo”, presenti l’amministrazione comunale e i presidenti del Consorzio Vini Asolo Montello e della cooperativa Tapa Olearia; venerdì 15 settembre alle 19.30 presso la Baita degli Alpini a Villa d’Asolo la serata sul tema “Il nostro olio come scegliere l’olio giusto per la salute e per la tavola”, con relatori Giovanni Alberton e Moreno Signor e dimostrazione pratica con assaggio. —

Enzo Favero