Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Zaia e il presidente Anas oggi a Ponte della Priula

ponte della priulaChi si rivede? Luca Zaia, presidente della Regione, e Gianni Vittorio Armani, ad di Anas, sul Piave, al Ponte della Priula. L’autorevole manager dell’Anas illustrerà l’avanzamento...

ponte della priula

Chi si rivede? Luca Zaia, presidente della Regione, e Gianni Vittorio Armani, ad di Anas, sul Piave, al Ponte della Priula. L’autorevole manager dell’Anas illustrerà l’avanzamento dei lavori di restauro conservativo, con il consolidamento delle fondazioni e l’adeguamento dimensionale della struttura storica. Si sa che l’impianto verrà allargato per il collegamento tra una sponda e l’altra della pista ciclabile. Saranno presenti al sopralluogo Luca Zaia, presidente della Reg ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

ponte della priula

Chi si rivede? Luca Zaia, presidente della Regione, e Gianni Vittorio Armani, ad di Anas, sul Piave, al Ponte della Priula. L’autorevole manager dell’Anas illustrerà l’avanzamento dei lavori di restauro conservativo, con il consolidamento delle fondazioni e l’adeguamento dimensionale della struttura storica. Si sa che l’impianto verrà allargato per il collegamento tra una sponda e l’altra della pista ciclabile. Saranno presenti al sopralluogo Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, Gianni Vittorio Armani, amministratore delegato di Anas, Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso, Fabio Vettori, sindaco di Nervesa della Battaglia, Vincenza Scarpa, sindaco di Susegana. La speranza degli amministratori è che il ponte riqualificato possa tornare percorribile tra la fine dell’anno e l’inizio del prossimo. Sarà l’occasione per Zaia ed Armani di fare il punto anche su altri ponti della rete, in particolare provinciale, come quello di Vidor. Proprio ieri l’Unione delle Province del Veneto ha recapitato al ministero delle infrastrutture le schede relative al monitoraggio effettuato nelle scorse settimane nella Marca. —

F.D.M.