Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Maxi-ingorgo di eventi Gli alberghi della città verso il tutto esaurito

VITTORIO VENETOQuasi un ingorgo per il Centenario di Vittorio Veneto. Tra il 21 e il 23 settembre prossimi, la città ospiterà il XIIesimo Raduno nazionale dell’A.L.TA., l’associazione d’arma che...

VITTORIO VENETO

Quasi un ingorgo per il Centenario di Vittorio Veneto. Tra il 21 e il 23 settembre prossimi, la città ospiterà il XIIesimo Raduno nazionale dell’A.L.TA., l’associazione d’arma che raggruppa i Lagunari in congedo e in servizio. Negli stessi giorni a Vittorio Veneto porteranno la loro testimonianza i lavoratori elettrici della Cisl e i pensionati della Cgil. Anche il mondo del lavoro, dunque, rende omaggio alle vittime del primo conflitto mondiale. L’incrocio dei tre appuntament ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

VITTORIO VENETO

Quasi un ingorgo per il Centenario di Vittorio Veneto. Tra il 21 e il 23 settembre prossimi, la città ospiterà il XIIesimo Raduno nazionale dell’A.L.TA., l’associazione d’arma che raggruppa i Lagunari in congedo e in servizio. Negli stessi giorni a Vittorio Veneto porteranno la loro testimonianza i lavoratori elettrici della Cisl e i pensionati della Cgil. Anche il mondo del lavoro, dunque, rende omaggio alle vittime del primo conflitto mondiale. L’incrocio dei tre appuntamenti ha comportato il pieno degli alberghi tra Vittorio Veneto, Conegliano, la Sinistra Piave, per cui le prenotazioni sono arrivate a Treviso, da una parte, e a Belluno, dall’altra. Almeno 15mila le presenze di quei giorni in città, la gran parte ovviamente dei Lagunari. L’organizzazione di questo evento è ormai a buon punto e procede in un clima di ottima collaborazione con l’amministrazione cittadina. Fra i tanti gesti di cortesia che i soci dell’A.L.T.A. stanno compiendo per ringraziare Vittorio Veneto dell’ospitalità che dimostra nei loro confronti, va segnalata l’adozione da parte di quest’associazione del parco giochi di via Toniolo. I Lagunari hanno infatti deciso di pensare ai bimbi e di prendersi cura dei loro giochi effettuandovi alcuni interventi di manutenzione. In questi giorni sono al lavoro tra scivoli e dondoli a bilico per smontare, ripulire, carteggiare, riparare e ricollocare infine al loro posto i giochi rimessi a nuovo. —

Francesco Dal Mas