Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Asini “fidanzati” in fuga a spasso per il centro

CONEGLIANOIn Sicilia l’avrebbero identificata come una “fuitina”. Una coppia di asini, la femmina incinta, ieri mattina è fuggita dal recinto ed è andata in giro per Monticella, creando stupore tra...

CONEGLIANO

In Sicilia l’avrebbero identificata come una “fuitina”. Una coppia di asini, la femmina incinta, ieri mattina è fuggita dal recinto ed è andata in giro per Monticella, creando stupore tra gli automobilisti. Vedere due asini che “passeggiano” per strada, quasi in centro a Conegliano, non è da tutti i giorni. Gli animali erano fuggiti da una proprietà della zona e hanno attraversato via XXIV Maggio e poi via Goito, dove sono stati recuperato dall’intervento di vigili del fuoco e dell ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CONEGLIANO

In Sicilia l’avrebbero identificata come una “fuitina”. Una coppia di asini, la femmina incinta, ieri mattina è fuggita dal recinto ed è andata in giro per Monticella, creando stupore tra gli automobilisti. Vedere due asini che “passeggiano” per strada, quasi in centro a Conegliano, non è da tutti i giorni. Gli animali erano fuggiti da una proprietà della zona e hanno attraversato via XXIV Maggio e poi via Goito, dove sono stati recuperato dall’intervento di vigili del fuoco e della polizia locale. Sono stati momentaneamente ospitati da un residente, in attesa che il proprietario li recuperasse. Sarebbero fuggiti perché hanno trovato un cancello rimasto aperto in un terreno dove era in corso la vendemmia. Gli animali hanno preferito all’uva una scampagnata per le strade cittadine, comprendendo poi che era meglio rimanere nel cortile di casa. Attraverso l’etichetta identificativa si è risaliti al padrone, che ha potuto recuperarli sani e salvi. Anche l’asina incinta stava bene. Hanno messo a repentaglio l’incolumità degli automobilisti ma, nonostante le credenze popolari, i somari hanno una buona intelligenza e quindi hanno evitato di finire contro delle vetture e incidenti. Il rischio è stato soprattutto in via XXIV Maggio, una delle strade più trafficate che portano verso il centro. Tutto si è risolto con una curiosa storia da raccontare agli amici per gli automobilisti e ai colleghi per i pompieri e gli agenti intervenuti in soccorso. —

DI.B.