Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Ritorna “Forza Vittorio” «Ci candideremo anche contro la burocrazia»

VITTORIO VENETOChi si rivede? "Forza Vittorio". Ritorna il partito fondato da Alessandro Valenti e rimasto in stand by per un mandato. «Ciò che è capitato alla benemerita organizzazione della Festa...

VITTORIO VENETO

Chi si rivede? "Forza Vittorio". Ritorna il partito fondato da Alessandro Valenti e rimasto in stand by per un mandato. «Ciò che è capitato alla benemerita organizzazione della Festa Settembrina di Salsa ha davvero dell’incredibile» è l’opinione di Michele Toffoli, esponente di spicco di Forza Vittorio e promotore di un movimento d’opinione che sta raccogliendo grande consenso: “Su la testa Vittorio”. «Comminare una multa di circa 6000 euro a chi lavora per la città, per il su ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

VITTORIO VENETO

Chi si rivede? "Forza Vittorio". Ritorna il partito fondato da Alessandro Valenti e rimasto in stand by per un mandato. «Ciò che è capitato alla benemerita organizzazione della Festa Settembrina di Salsa ha davvero dell’incredibile» è l’opinione di Michele Toffoli, esponente di spicco di Forza Vittorio e promotore di un movimento d’opinione che sta raccogliendo grande consenso: “Su la testa Vittorio”. «Comminare una multa di circa 6000 euro a chi lavora per la città, per il suo prestigio, per la sua animazione a causa di una legge giusta e sacrosanta nell’intento e negli obiettivi che intende raggiungere, ma demenziale nel suo itinerario applicativo, nei suoi cavilli burocratici e nella richiesta di documentazione complicata, quando non astrusa, che viene richiesta a molte organizzazioni di volonterosi anche per fare una festicciola tra amici, è l’apoteosi del sistema burocratico». Gli fa eco Alessandro Valenti, presidente di Forza Vittorio e già consigliere comunale per il sodalizio nella legislatura 2009-2014, che nell’annunciare la partecipazione dell’associazione alle elezioni amministrative del prossimo anno – puntualizza che la burocrazia non può e non deve essere ostacolo a nessuna manifestazione che possa dare vita alla città. «Per questo, - continua Toffoli - se un nostro rappresentante sarà eletto l’impegno fin da ora è quello di istituire un ufficio comunale che rediga quanto necessario per effettuare queste manifestazioni in piena collaborazione e sintonia con le associazioni che le promuovono affinché sia raggiunto l’obiettivo della sicurezza senza ostacolare l’entusiasmo e la buona volontà dei proponenti». —

F.D.M.