Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Bracciate e tuffi di mezza estate Attenti agli impianti molti sono chiusi

Rare strutture aperte nei comuni a sud di Treviso Sguardo al cielo e scongiuri: «Il meteo è decisivo»

Un tuffo a Ferragosto, meteo permettendo. Dopo la pioggia degli ultimi giorni, con lieve calo delle temperature, oggi la situazione dovrebbe assestarsi e le temperature massime per qualche giorno resteranno ancora sopra i 30 gradi. Tra chi attende fiducioso c’è senz’altro chi, per definizione, offre refrigerio, tranquillità e relax, magari a due passi da casa: il bagnino.

gli impianti

Molte, in tutta la provincia, le strutture pronte ad accogliere famiglie intere di trevigiani ancora indecisi ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Un tuffo a Ferragosto, meteo permettendo. Dopo la pioggia degli ultimi giorni, con lieve calo delle temperature, oggi la situazione dovrebbe assestarsi e le temperature massime per qualche giorno resteranno ancora sopra i 30 gradi. Tra chi attende fiducioso c’è senz’altro chi, per definizione, offre refrigerio, tranquillità e relax, magari a due passi da casa: il bagnino.

gli impianti

Molte, in tutta la provincia, le strutture pronte ad accogliere famiglie intere di trevigiani ancora indecisi – anche a causa del meteo di questi giorni – ma ovviamente anche gli inossidabili habitué della vasca. Tuttavia sono numerose le strutture che oggi resteranno chiuse, alcune per lavori di manutenzione altre per scelta, in quanto non dispongono di vasche all'aperto, solitamente predilette. Niente tuffi, dunque, agli impianti di Selvana e di via Feltrina in città, dell'Atlantic Sport a Villorba, oltre alle realtà natatorie di Preganziol, Quinto, Dosson e Roncade. Mogliano, poi, fa caso a sè.

bilanci di mezza estate

La giornata festiva di oggi, di fatto, rappresenta lo spartiacque della stagione. E per i gestori, a fronte di oltre due mesi e mezzo di apertura per l’estate – tra centri estivi, feste, tornei e gare – è tempo dei primi bilanci. «La stagione è stata discreta, si inserisce nella media di quelle positive ma non è stata eccezionale», il commento di Roberto Cognonato, direttore del Natatorium cittadino, che gestisce le piscine di Santa Bona e di Selvana,«le piogge serali relativamente frequenti hanno disturbato le presenze perchè, si sa, la discriminante principale è il meteo: appena c'è una nuvola tutto cala drasticamente. In ogni caso nei fine settimana di media siamo arrivati intorno alle 700 persone, mentre nelle domeniche con meteo perfetto, che sono state 5 nella stagione, abbiamo toccato le mille presenze. Ferragosto? Tendenzialmente è giornata tranquilla, per chi preferisce restare in città. Non ci resta che confidare nel sole: il meteo incerto dimezza le presenze».

A SPRESIANO

Una realtà più giovane appena fuori città, quella de Le Bandie, si mostra di fatto sulla stessa linea. «Per noi è solo il terzo anno di attività, non ci lamentiamo ma lo scorso anno il meteo era stato più clemente», il commento di uno dei fondatori, Sergio Finotto, «la stagione in ogni caso è andata abbastanza bene, caratterizzata da molta gente di passaggio che ha scelto di passare una giornata diversa».

in città

Per quanto riguarda le strutture aperte oggi nel capoluogo, punto di riferimento indiscusso è senz’altro il Natatorium di Santa Bona, ma ci si può rinfrescare anche nelle acque della piscina de La Ghirada.

Nell’hinterland

Sempre più in voga, gli spazi del Centro Nuoto Le Bandie, a Spresiano. Qui, durante la giornata, è previsto anche l'anguria party e appena più in là, nel territorio di Carbonera, per un pubblico più giovane, sono pronte le attrattive del Wakepark Cable 7. Beach volley, area aperitivi e zona solarium i punti cardine, assieme alla possibilità di cimentarsi nelle acrobazie al wakeboard (o perlomeno ammirare quelle altrui). Dal tramonto a mezzanotte, inoltre, l'Italian Wake Party. Sempre fuori città, a Monastier, doppia possibilità con il Rosa Blue Village e Villa Fiorita, con eventi organizzati adatti ad ogni esigenza anche per la sera. Così come all'AquaFit 2.0 di Casale e allo storico Park Tennis di Villorba.

I prezzi

A bambini e ragazzi, nella maggior parte delle strutture, sono riservati sconti, con l'ingresso in piscina che va dai 5 ai 9 euro.

Alessandro Bozzi Valenti

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI