Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

I fondi Coni in ritardo Slittati i lavori allo stadio

PORTOBUFFOLèIl ritardo del Coni ha fatto slittare in avanti di un anno i lavori che interesseranno il campo da calcio sul quale viene organizzata la Sagra di Santa Rosa. Lavori per due milioni di...

PORTOBUFFOLè

Il ritardo del Coni ha fatto slittare in avanti di un anno i lavori che interesseranno il campo da calcio sul quale viene organizzata la Sagra di Santa Rosa. Lavori per due milioni di euro avrebbero rimesso a nuovo gli spogliatoi, rifatto le tribune, creato una sede per la Pro Loco e una sala polifunzionale a disposizione delle varie associazioni presenti a Portobuffolè.

Ma i lavori erano condizionati alla risposta del Coni, che avrebbe dovuto decidere nei mesi scorsi se accettare ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PORTOBUFFOLè

Il ritardo del Coni ha fatto slittare in avanti di un anno i lavori che interesseranno il campo da calcio sul quale viene organizzata la Sagra di Santa Rosa. Lavori per due milioni di euro avrebbero rimesso a nuovo gli spogliatoi, rifatto le tribune, creato una sede per la Pro Loco e una sala polifunzionale a disposizione delle varie associazioni presenti a Portobuffolè.

Ma i lavori erano condizionati alla risposta del Coni, che avrebbe dovuto decidere nei mesi scorsi se accettare o rifiutare la richiesta di finanziamento milionaria presentata dal Comune: «Il progetto è pronto, anche se Provincia e Regione si stanno esprimendo sulle risposte che abbiamo dato ad alcune loro osservazioni», spiega il sindaco Andrea Susana. Forse è stato questo il motivo per il quale il Coni ha preferito prendere tempo, restando in stand-by.

Lo slittamento dei lavori ha prodotto un primo effetto negativo. Il Portomansuè, la squadra di Portobuffolè e Mansuè che quest’anno giocherà per la seconda volta nella sua storia in Eccellenza, giocherà per il secondo anno consecutivo a Mansuè, nonostante gli accordi fossero quelli di alternare il campo da gioco fra quelli presenti nei due Comuni, per cui sarebbe toccato a Portobuffolè. «Giocheranno da noi dal 2019 al 2021», assicura il sindaco di Portobuffolè Andrea Susana, che ha già in mente un piano B nel caso in cui il Coni chiudesse i cordoni della borsa: «Con 700-800 mila euro dalle nostre casse comunali finanzieremo la tribuna e gli spogliatoi, pronti per la prossima stagione». Insomma, il Comune non resterà con le mani in mano —

N.B.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI