Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Malore alla guida Accertamenti in corso sul corpo della donna

poveglianoSarebbe diventata nonna tra qualche mese, Rosanna Fava, la donna di 54 anni di Cusignana morta martedì sera a Povegliano mentre rientrava a casa con la sua auto dopo aver partecipato a un...

povegliano

Sarebbe diventata nonna tra qualche mese, Rosanna Fava, la donna di 54 anni di Cusignana morta martedì sera a Povegliano mentre rientrava a casa con la sua auto dopo aver partecipato a un rosario nella chiesa di Camalò in suffragio di un parente deceduto qualche giorno prima. Mamma di due figli trentenni, Lara e Thomas, e moglie di Tedi Zanatta, titolare di un atelier di sartoria artigianale a Giavera, Rosanna era in attesa del primo nipotino dalla figlia maggiore.

Molto conosciuta ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

povegliano

Sarebbe diventata nonna tra qualche mese, Rosanna Fava, la donna di 54 anni di Cusignana morta martedì sera a Povegliano mentre rientrava a casa con la sua auto dopo aver partecipato a un rosario nella chiesa di Camalò in suffragio di un parente deceduto qualche giorno prima. Mamma di due figli trentenni, Lara e Thomas, e moglie di Tedi Zanatta, titolare di un atelier di sartoria artigianale a Giavera, Rosanna era in attesa del primo nipotino dalla figlia maggiore.

Molto conosciuta, oltre che a Cusignana dove era nata e viveva con il marito, anche a Giavera dove gestiva il negozio di lavasecco di tipo industriale. Intorno alle 20.30 di martedì è finita fuori strada con l’auto poco prima dell’incrocio per Cusignana. La sua auto furgonata si è fermata contro la ringhiera che separa la via dal canale Brentella. Ancora sono in corso gli esami per stabilire la causa della morte. Dato che fin dai primi soccorsi ricevuti la donna sembrerebbe esser uscita di strada a causa di un malore che l’ha colta mentre era alla guida. «Era nata qui, si era sposata qui e qui ha sempre vissuto», così la ricorda il parroco della chiesa di Cusignana don Dionisio Rossi. «La sua morte improvvisa ha colpito tutti». —

A.V.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI