Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il Muson livelli di guardia ai confini con Asolo

«Mai visto nulla di simile», è il refrain che ripete anche a Castelcucco commentando l’ora e mezza di pioggia intensa che si è abbattuta giovedì sera. Nessuna esondazione del Muson, che però ha...

«Mai visto nulla di simile», è il refrain che ripete anche a Castelcucco commentando l’ora e mezza di pioggia intensa che si è abbattuta giovedì sera. Nessuna esondazione del Muson, che però ha raggiunto livelli di guardia soprattutto ai confini con Asolo, dove i lavori di straordinaria manutenzione effettuati negli ultimi anni hanno salvato Casonetto. Tanti gli scantinati finiti sott’acqua. «Un fenomeno», dice l’ex sindaco Paolo Mares, «più unico che raro».

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

«Mai visto nulla di simile», è il refrain che ripete anche a Castelcucco commentando l’ora e mezza di pioggia intensa che si è abbattuta giovedì sera. Nessuna esondazione del Muson, che però ha raggiunto livelli di guardia soprattutto ai confini con Asolo, dove i lavori di straordinaria manutenzione effettuati negli ultimi anni hanno salvato Casonetto. Tanti gli scantinati finiti sott’acqua. «Un fenomeno», dice l’ex sindaco Paolo Mares, «più unico che raro».