Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Al via Notti magiche musica e spettacoli all’arena del teatro

Possibile anche una comparsata di Francesco De Gregori Pivotti: «Una proposta che abbraccia gusti diversi»

CASTELFRANCO . Arte, teatro, cinema e tantissima musica, dove potrebbe scapparci anche una comparsata del cantautore Francesco De Gregori. Parte da giovedì prossimo la seconda edizione di Notti Magiche, la rassegna estiva del Comune. Quasi quadruplicati gli eventi rispetto allo scorso anno, da sei si è passati a ventidue, in collaborazione con il Conservatorio, Opera festival di Bassano e Centorizzonti. «La scelta del cartellone - spiega l'assessore alla cultura Franco Pivotti - è stata fatt ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CASTELFRANCO . Arte, teatro, cinema e tantissima musica, dove potrebbe scapparci anche una comparsata del cantautore Francesco De Gregori. Parte da giovedì prossimo la seconda edizione di Notti Magiche, la rassegna estiva del Comune. Quasi quadruplicati gli eventi rispetto allo scorso anno, da sei si è passati a ventidue, in collaborazione con il Conservatorio, Opera festival di Bassano e Centorizzonti. «La scelta del cartellone - spiega l'assessore alla cultura Franco Pivotti - è stata fatta con due criteri: primo attrarre le persone non abituate a partecipare a spettacoli, secondo guardare a tutte le fasce di età, come la notte interamente dedicata all'hiphop e al rap il 5 luglio». All'interno del programma troverà spazio il Castelfranco Veneto Jazz Festival per iniziativa del conservatorio Steffani. Il punto focale di Notti Magiche sarà l'Arena del Teatro Accademico: «in questo modo - aggiunge Pivotti - assicuriamo lo svolgimento di tutti gli spettacoli con qualsiasi tempo, grazie alla disponibilità del Teatro». Venendo al ricco programma la cornice di arte figurativa è data dalla mostra di pittori moldavi Brezza dell'Est. L'inaugurazione il 28 giugno con lo spettacolo teatrale «Un teatro per Jules - L'ultima rotta di Verne» in occasione del 190esimo della nascita del grande scrittore. Poi il giorno successivo dalle 17 in poi una non stop cinematografica dedicata al regista Ermanno Olmi. Un grande concerto del tenore Hector Hernandez sarà dedicato il 6 luglio agli amanti della musica latino americana, con spettacolo di tango sul palco e milonga nel foyer del teatro. Il maestro Maffeo Scarpis sarà protagonista il 18 luglio del Concerto d'Estate dedicato ai cento anni della Prima guerra mondiale e sempre sullo stesso tema si terrà il 30 giugno l'esibizione degli artisti di Art Voice Academy del maestro Diego Basso. Giovedì 19 luglio la kermesse La Place des Artistes in omaggio a Francesco Tono, il musicista country recentemente scomparso: un mix di tuttodove potrebbe far capolino Francesco De Gregori, insieme al fratello Luigi Grechi ma anche a Massimo Luca, storico chitarrista di Lucio Battisti.

Davide Nordio