Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Tenta di rubare collana: catturata

Chiarano, ragazza approccia anziano, lui scopre il trucco e chiama i carabinieri

CHIARANO. Tentato furto “con abbraccio” ai danni di un anziano a Chiarano, fermata la responsabile.

Giovedì mattina, verso le 10.30, un uomo di 70 anni del luogo stava passeggiando nella pista ciclabile di via Roma, per raggiungere il market del paese, quando è stato avvicinato con una scusa da una giovane donna di circa 20 anni. La ragazza inizialmente aveva chiesto alcune informazioni, con accento spagnolo, per poter attaccare bottone, per poi passare a delle avances mettendo le braccia int ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CHIARANO. Tentato furto “con abbraccio” ai danni di un anziano a Chiarano, fermata la responsabile.

Giovedì mattina, verso le 10.30, un uomo di 70 anni del luogo stava passeggiando nella pista ciclabile di via Roma, per raggiungere il market del paese, quando è stato avvicinato con una scusa da una giovane donna di circa 20 anni. La ragazza inizialmente aveva chiesto alcune informazioni, con accento spagnolo, per poter attaccare bottone, per poi passare a delle avances mettendo le braccia intorno al collo dell’uomo. Mentre il settantenne interdetto cercava di allontanarla, la mano lesta è riuscita ad aprire la prima delle due chiusure di cui è composta la collana d’oro dell’uomo, mentre per la seconda ha utilizzato una piccola tronchese. Al suono metallico il pensionato istintivamente si è portato le mani al collo e si è ritrovato con la collana non solo tra le sue mani, ma anche in quelle della giovane ragazza. La vittima ha reagito intimando la donna di lasciare la presa, una volta lasciato il bottino la furfante si è subito allontanata. Nel frattempo il 70 enne è stato raggiunto dalla moglie, i due avevano appuntamento per far la spesa: raccontata la vicenda alla consorte, entrambi hanno allertato i carabinieri di Cessalto, fornendo un identikit della ragazza, in modo che fosse riconosciuta. I due si sono recati nel bar di fronte al luogo del misfatto e hanno raccontato la vicenda ai conoscenti, uno di questi ha dichiarato di aver visto una giovane ragazza, vestita nello stesso modo, scendere da una Fiat Punto azzurra. Il pensionato poco dopo è stato raggiunto da una telefonata dei carabinieri per recarsi alla stazione per il riconoscimento di una ragazza che corrispondeva all’identikit riportato. Un intervento celere quello delle forze dell’ordine di Cessalto che sono riusciti a fermare la ladra in meno di un’ora.

Gloria Girardini