Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Fedeltà e progresso premiati lavoratori e imprese di Marca

Pozza: «La comunità cresce solo quando è coesa» Il prefetto Lega agli imprenditori: «Dovete fare squadra»

La Camera di Commercio ringrazia con un premio i lavoratori e le aziende del territorio. La “Premiazione della Fedeltà al Lavoro e del Progresso Economico” per la prima volta ha visto l’unione di Treviso e Belluno, 108 persone, tra lavoratori e imprese che hanno contribuito alla ricchezza delle due province. «Le comunità crescono se coese», ha detto il presidente Mario Pozzo, ieri alla premiazioni in Camere di Commercio, «se tutte le componenti si riconoscono all’interno di un medesimo desti ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

La Camera di Commercio ringrazia con un premio i lavoratori e le aziende del territorio. La “Premiazione della Fedeltà al Lavoro e del Progresso Economico” per la prima volta ha visto l’unione di Treviso e Belluno, 108 persone, tra lavoratori e imprese che hanno contribuito alla ricchezza delle due province. «Le comunità crescono se coese», ha detto il presidente Mario Pozzo, ieri alla premiazioni in Camere di Commercio, «se tutte le componenti si riconoscono all’interno di un medesimo destino. Il Premio che oggi diamo al passato è un premio anche per i vostri figli, e per tutti i giovani che con il loro lavoro, continueranno a dare un senso a quanto è stato fatto dalla generazione precedente. Questo ente si è dato tre sfide per sostenere le imprese: la digitalizzazione, la valorizzazione del patrimonio culturale e la promozione del turismo, l’orientamento dei giovani». In sala anche il prefetto Laura Lega che si appellata agli imprenditori «per fare squadra»; l’assessore regionale Federico Caner e il sindaco Manildo.

Aziende premiate. Latteria Livinallongo (Livinallongo del Col di Lana, Belluno); Vrg Impianti (Motta di Livenza); 3-C.a.g. (Trichiana, Belluno); Laboratorio analisi Giusto, servizi ambientali (Oderzo).

Diploma di benemerenza e medaglia. Lavoratori in servizio. Michele Possagno, arredamenti Nascimben, Giuseppe Zanettin, Ascom; Sergio Bolzonello, Matess; Fannì De Noni, Confagricoltura; Francesco Biscaro, Confagricoltura; Germana Dal Col, Salvaodri Agricoltura; Nevia Furlanetto, Ascom; Alessio Tosatto, Galdi; Flores Modolo, Salvadori Agricoltura.

Pensionati. Paolo Finotto, Gambrinus; Angelo Maronese, Bertacchini Cassetti; Augustino Bonati, Siram; Ennio Zardetto, Electrolux; Adriano Cenedese, azienda agricola Conte Collalto; Antonio Barbirato, Piave Maitex; Marino Benedetti, Siram; Gianpaolo Casarin, Confagricoltura.

Aziende agricole. Attilio Bologna (Mogliano); Lino Crosato (Cessalto); Francesco Grillo (Cordignano); Ottavio Spada (Valdobbiadene); Sergio Valeri (Gorgo al Monticano); Clemente Nardi (Ponte di Piave); Luigi Fabian (Castelfranco).

Imprese artigiane. Guidolin (Resana), Paolo Forner (Oderzo), Panificio Rorato (Motta di Livenza), Termobig (Spresiano); Radiotecnica Brugnaro (Biancade); Apicoltura Marcon (Volpago); Carlo Menin (Valdobbiadene); Tre Albi (Vedelago); Omecc (Resana); Real Styale (Castello di Godego); Campion (Gaiarine); Styling Marya (Breda).

Commerciali e terziario. Latteria Biz (Chiarano); Agnese Perussato (Falzè); Armando Berti (Pravisdomini), Abbigliamento Gerolimetto (Vedelago); Roberto Giacomini (Salgareda); Carburanti Sbeghen (Ponzano).

Imprese. Busetto (Gaiarine); Uster (Monastier).

Start up. Rachid Msilih (San Biagio); Margherita Baldissera (Agordo); Iset (Limana).

Amministratori. Redento Zago (Castelfranco), Mario Durighello (Pederobba); Dino Boscariol (Mareno); Silvano Ongaro (San Polo), Eliano Carpenè (Fontanelle).

Personale camerale. Pierfrancesco Cendron (Paese); Renato Zaratin (Paese); Graziella De Meio (Sedico); Anna Rocchetto (San Biagio).

Attestati di benemerenza ai lavoratori insigniti della Stella al Merito del Lavoro nel 2016 e 2017. Sandra Bona; Ornella Brait, Rosanna Breda; Ivone Capovilla; Roberto Carluccio, Carlo Chiapponi; Niveo Corbanese; Rino Furlan, Pierluigi Lorenzon; Chiara Lucchetta; Paolo Maria; Ivano Maset; Valter Padoan; Ezio Parro; Giacomo Perfetto; Lorenzo Piai; Giovanni Tonon; Angelo Vazzoler; Diana Colli; Tullio De Dea; Amedeo Franceschini; Giselda Polloni, Giuseppe Sancandi; Roberto Scottà; Rosella Stalliviere; Antonio Taio, Luciana Tonin; Giancarlo Cadamuro, Adriano Cellot, Stefano Citron, Andrea Coghetto, Paolo Crosato, Angelo Mason; Augusto Michelon; Ada Sonia Mondin; Valter Silvio Moretto; Carlo Pasini; Francesco Piccolotto; Daniele Quaggiotto; Roberta Ros; Lorenzo Soldera; Gianfranco Spadotto; Fabrizio Vanzella; Alvio Baldovin; Laura Bevegnù, Rosanna Colle, Ranieri Curtol, Mariella Dall’O; Paola De Pasqual; Domenico Fantin, Elvio Scussel, Gennaro Vuono.

©RIPRODUZIONE RISERVATA