Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Prigionieri dell’auto nel canale I pompieri salvano i due feriti

Schianto ieri pomeriggio a Volpago, l’Ypsilon con due passeggeri è finita in un fossato colmo d’acqua I vigili del fuoco li hanno estratti tagliando il tettuccio. All’ospedale anche il conducente del fuoristrada

VOLPAGO. È di tre feriti, uno dei quali in modo grave, il bilancio dell’incidente stradale avvenuto nel primo pomeriggio di ieri in via San Pio X a Volpago del Montello. Nello scontro, gli automezzi (una Ypsilon ed un fuoristrada Defender) sono finiti in un fossato pieno d’acqua al lato della strada, un mezzo parzialmente e l’altro totalmente. Per soccorrere i due feriti che si trovavano nell’auto in mezzo al fossato è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco che hanno dovuto tagli ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

VOLPAGO. È di tre feriti, uno dei quali in modo grave, il bilancio dell’incidente stradale avvenuto nel primo pomeriggio di ieri in via San Pio X a Volpago del Montello. Nello scontro, gli automezzi (una Ypsilon ed un fuoristrada Defender) sono finiti in un fossato pieno d’acqua al lato della strada, un mezzo parzialmente e l’altro totalmente. Per soccorrere i due feriti che si trovavano nell’auto in mezzo al fossato è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco che hanno dovuto tagliare il tettuccio ed estrarre così le due persone intrappolate. L’incidente stradale è avvenuto poco prima delle 14.30 di ieri. L’impatto è stato piuttosto violento tanto che i mezzi sono finiti nel fossato a bordo strada. Immediato l’intervento dei soccorritori. Prezioso s’è rivelato l’apporto dei vigili del fuoco che hanno aiutato il personale sanitario del 118 ad estrarre i feriti intrappolati all’interno dei due mezzi. Particolarmente gravi le condizioni di L.C., un uomo di 53 anni, residente a Povegliano, che è stato ricoverato con l’elicottero del 118 all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso. Gli altri due feriti, entrambi uomini, M.C., 58 anni di Vittorio Veneto, e C.A., 31 anni di Volpago, sono invece stati trasportati in condizioni di media gravità, all’ospedale di Montebelluna. Sul posto, per i rilievi di legge, sono intervenuti gli agenti della Stradale di Treviso.