Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Lutto a Meduna:  mamma Luana ha perso la battaglia contro il tumore

Meduna. Muore a soli 38 anni, lasciando il figlio di appena 7 e il marito Manuel Puppin. È il crudele destino di una dipendente della Libelcri di Blessaglia di Pramaggiore

MEDUNA. Muore a soli 38 anni, lasciando il figlio di appena 7 e il marito Manuel Puppin. È il crudele destino che ha riguardato una dipendente della Libelcri di Blessaglia di Pramaggiore, Luana Zago, originaria di Cessalto ma residente a Meduna. Per 10 anni aveva svolto il mestiere di estetista in un negozio gestito in proprio, a Annone Veneto. La morte è sopraggiunta nella giornata di giovedì, all'hospice Casa dei Gelsi di Treviso. Luana era malata da tre anni circa e le aveva provate tutte ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MEDUNA. Muore a soli 38 anni, lasciando il figlio di appena 7 e il marito Manuel Puppin. È il crudele destino che ha riguardato una dipendente della Libelcri di Blessaglia di Pramaggiore, Luana Zago, originaria di Cessalto ma residente a Meduna. Per 10 anni aveva svolto il mestiere di estetista in un negozio gestito in proprio, a Annone Veneto. La morte è sopraggiunta nella giornata di giovedì, all'hospice Casa dei Gelsi di Treviso. Luana era malata da tre anni circa e le aveva provate tutte, davvero, per guarire.

Ha fatto il giro degli ospedali e di strutture specializzate, da Pordenone a Peschiera del Garda, e appunto, Treviso. Nonostante tutto ha provato a ritagliarsi una strada nella normalità, ed è probabilmente questo l'aspetto che ha colpito di più gli amici, i conoscenti e le colleghe di lavoro che da ieri piangono un angelo in più nel cielo, confidando possa comunque dare al consorte e a un bambino così piccolo la forza per andare avanti. La notizia della sua morta è stata comunicata dall'associazione Solo per il Bene. Il marito, che fa l'operaio, è persona conosciuta e allo stesso tempo riservata. Gioca a calcio nella locale squadra degli Amatori.

Dopo il periodo da imprenditrice ad Annone Veneto, Luana ha cercato di rimanere “nel campo” ed è stata assunta come estetista 6 anni fa alla Libelcri gestito dalla portogruarese Cheti Ciuto. E proprio giovedì, senza ancora conoscere l'epilogo tragico della sua vita, le aveva rinnovato in fiducia il rapporto di lavoro. Ieri mattina dal capoluogo della Marca è giunto il nulla osta. Il rosario è programmato domani - domenica - alle 18 nella chiesa di Meduna di Livenza, dove lunedì alle 16 verranno celebrate le esequie.