Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Emergenza furti a Godega: assalto alla villetta, ladri provocano blackout

Godega di Sant'Urbano. I proprietari hanno trovato tutti i cavi elettrici e telefonici tranciati al rientro dalla cena

GODEGA. Ritorna la paura dei furti in casa a Godega, già colpita nei mesi scorsi da una serie di raid ladreschi, anche nelle frazioni di Bibano e Pianzano. Venerdì sera una banda di professionisti ha tentato di fare irruzione in una villetta di via Nazionale, lungo la Pontebbana, a pochi passi dal centro. I proprietari erano usciti per cena e quando hanno fatto ritorno hanno visto la propria abitazione al buio.

Anche le luci esterne erano spente. In un primo momento hanno ipotizzato un black- ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

GODEGA. Ritorna la paura dei furti in casa a Godega, già colpita nei mesi scorsi da una serie di raid ladreschi, anche nelle frazioni di Bibano e Pianzano. Venerdì sera una banda di professionisti ha tentato di fare irruzione in una villetta di via Nazionale, lungo la Pontebbana, a pochi passi dal centro. I proprietari erano usciti per cena e quando hanno fatto ritorno hanno visto la propria abitazione al buio.

Anche le luci esterne erano spente. In un primo momento hanno ipotizzato un black-out o un malfunzionamento dell'impianto. Ma, quando è intervenuto l'elettricista, non solo ha notato che erano stati tranciati i cavi dell'energia elettrica, ma anche quelli della linea telefonica.

È stato così allertato il 112 e sul posto è giunta una pattuglia dei carabinieri. La banda di ladri probabilmente è stata disturbata dal ritorno dei proprietari o da qualche vicino di casa. Non risulta sia stato portato via nulla. L'ipotesi è che in via Nazionale i ladri abbiamo effettuato un sopralluogo prima di tentare il colpo. L'allerta in paese rimane elevata. L'invito promosso dalle forze dell'ordine e diffuso anche in passato dal sindaco Paola Guzzo, è di segnalare presenze di veicoli o individui sospetti.