Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Fondazione di comunità, Fantinel confermato alla guida

SANTA LUCIA. Mercoledì scorso si è insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione di Fondazione di Comunità, in carica per il prossimo triennio 2018-2021 (il mandato si concluderà con l’approvazione...

SANTA LUCIA. Mercoledì scorso si è insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione di Fondazione di Comunità, in carica per il prossimo triennio 2018-2021 (il mandato si concluderà con l’approvazione del bilancio consuntivo 2020). Il Consiglio Generale, composto dai 7 padri costituendi di Fondazione: Comuni di Conegliano,Revine Lago, Santa Lucia di Piave, San Vendemiano, Vittorio Veneto, Banca della Marca Credito cooperativo ed Azienda Sanitaria ULSS2 Marca Trevigiana ha nominato i consiglie ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SANTA LUCIA. Mercoledì scorso si è insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione di Fondazione di Comunità, in carica per il prossimo triennio 2018-2021 (il mandato si concluderà con l’approvazione del bilancio consuntivo 2020). Il Consiglio Generale, composto dai 7 padri costituendi di Fondazione: Comuni di Conegliano,Revine Lago, Santa Lucia di Piave, San Vendemiano, Vittorio Veneto, Banca della Marca Credito cooperativo ed Azienda Sanitaria ULSS2 Marca Trevigiana ha nominato i consiglieri espressione del Comitato dei 28 Sindaci: Francesca Biz, Fiorenzo Fantinel, il nuovo componente per il comune di Vittorio Veneto Silvano Tocchet, Renzo Zanchetta e Battista Zardet.

Per Banca della Marca sono stati delegati Massimo Nelti e Maurizio Padovan, dall’ Azienda Sanitaria ULSS2 Marca Trevigiana le nomine di Oliviero Beni e Fiorenzo Roma mentre per il Coordinamento Volontariato Sinistra Piave i nomi di Marco Caliandro e Giuseppe Maset. Il Consiglio generale ha nominato inoltre Sergio Dugone, come membro aggiuntivo perché distinto in qualità di consigliere per storia ed impegno in Fondazione, costituendone un patrimonio immateriale. Sono pervenute le conferme degli incarichi e in assenza di conflitto di interesse di Michele Dufour, Aldo Covre e Michele Genovese, per il Collegio di Revisione Contabile.

Conferme anche per le funzioni di Roberta Brescancin, Simonetta Busatto e Francesco Granzotto, per quanto riguarda il Collegio dei Probiviri.

Nel Consiglio di Amministrazione sono state confermate le cariche di presidente a Fiorenzo Fantinel, di vicepresidente Renzo Zanchetta e di direttore Giuseppe Maset.

L’auspicio del neo Cda è di cementare l’impegno svolto in questi anni cercando di solidificare i progetti in essere e plasmarli in modo tale che il concetto di rete sia sempre più forte e possa potenziare quel processo culturale di partecipazione attiva, che risulta essere il compito più ostico e di difficile comprensione nelle molteplici attività di Fondazione. Per il nuovo presidente, dunque, l’inizio di un nuovo mandato triennale ricco di impegni e di dedizione per una Fondazione che si impegna a redistribuire ai meno fortunati.