Quotidiani locali

L’INIZIATIVA 

La scuola va al museo e apre un laboratorio

Alunni del Besta realizzeranno riproduzioni grafiche delle sculture esposte al Bailo

Il museo Bailo si trasforma per la prima volta in un’aula di laboratorio scolastico “fuori porta”, aprendo i suoi spazi agli studenti dell’istituto superiore Fabio Besta – la scuola vicina di casa della sede museale in borgo Cavour – per renderli protagonisti di un laboratorio di didattica museale. E’ pronto a prendere il largo da febbraio il progetto “La scuola al Museo” realizzato dall’istituto Besta in collaborazione con il comune di Treviso e i Musei civici per provare ad avvicinare di più i giovanissimi all’arte e alla cultura del territorio. Protagonisti dell’iniziativa gli studenti di due classi del Besta: la 3E dell’indirizzo Servizi commerciali pubblicitari e la seconda I dei Servizi Socio Sanitari.

Fitto il calendario di “uscite al museo” per loro in programma. Con gli studenti che analizzeranno da vicino le opere di Arturo Martini seguendo il leit-motif della donna e della maternità, attraverso lo studio dello scultore trevigiano. Gli allievi del corso di Servizi commerciali e pubblicitari realizzeranno manualmente delle riproduzioni grafiche della scultura della Maternità realizzata dall’artista nel 1910. Mentre i compagni di scuola della classe dei servizi socio sanitari si cimenteranno sia nell’arte della fotografia sia in riflessioni e nell’approfondimento di poesie sul tema della donna e della maternità. Al termine delle “lezioni al museo” i locali del Bailo apriranno le porte all’esposizione dei lavori realizzati dagli studenti: «Avevo immaginato da tempo questa opportunità di respiro europeo», spiega l’assessore alla cultura del Comune di Treviso Luciano
Franchin. «I più importanti musei d’Europa da tempo aprono i loro spazi ad esperienze di didattica museale. Gli studenti vanno al museo anche con l’album da disegno e l’insegnante al seguito per riprodurre le opere».

Alessandra Vendrame

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori