Quotidiani locali

Il 14 gennaio “accogli un migrante a tavola”

Un migrante invitato a pranzo, per un giorno, in famiglia o in parrocchia, domenica 14 gennaio in occasione della “Giornata mondiale del migrante e del rifugiato”. A lanciare l’iniziativa a Treviso è...

Un migrante invitato a pranzo, per un giorno, in famiglia o in parrocchia, domenica 14 gennaio in occasione della “Giornata mondiale del migrante e del rifugiato”. A lanciare l’iniziativa a Treviso è la Caritas tarvisina che invita sia le famiglie che le parrocchie ad aggiungere uno, massimo due posti a tavola. E l’invito speciale sta già prendendo il largo dopo che nella pagina web www.caritastarvisina.it è stato pubblicato da qualche giorno il bando di iscrizione per aderire all’iniziativa “Accogli un migrante a pranzo”. Quanto agli ospiti si tratta dei profughi accolti nelle strutture di accoglienza presenti a San Biagio, Treviso, Frescada, Povegliano, Paderno e Montebelluna. La famiglia o
la parrocchia ospitante dovrà provvedere inoltre al trasporto dell’invitato da e per la struttura di accoglienza. Nel diffondere l’iniziativa la Caritas trevigiana ha pubblicato il messaggio scritto da Papa Francesco in occasione della Giornata mondiale del migrante e rifugiato.
(a.v)

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik