Quotidiani locali

incidente a possagno 

Travolto da un’auto grave uno scooterista

POSSAGNO. Scontro tra auto e scooter: in gravi condizioni lo scooterista. Sono ancora da chiarire le cause dell’incidente che si è verificato ieri poco prima delle 8 in via Olivi. Lo scoooterista L....

POSSAGNO. Scontro tra auto e scooter: in gravi condizioni lo scooterista. Sono ancora da chiarire le cause dell’incidente che si è verificato ieri poco prima delle 8 in via Olivi. Lo scoooterista L. Z. , 49 anni, residente a Castelcucco, si trova ricoverato all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso. Le sue condizioni sono gravi, ma non risulta in pericolo di vita. Immediato sul posto ieri mattina l’intervento dell’ambulanza del Suem 118 di Crespano che ha trasportato d’urgenza il quarantanovenne all’ospedale di Treviso. Sul posto anche le forze dell’ordine per i rilievi che serviranno a stabilire la dinamica dell’incidente. Mancava una manciata di minuti alle 8 di ieri, L. Z. si trovava in sella al suo grosso scooter per recarsi al lavoro quando all’altezza di un bar di via Olivi è stato centrato in pieno da una Peugeot guidata da un residente del posto. Il guidatore, secondo una prima ricostruzione, stava svoltando per entrare nel parcheggio del bar, non si sarebbe accorto del sopraggiungere dello scooterista che sfortunatamente ha avuto la peggio riportando gravi ferite alla testa e sul resto del corpo.

Una distrazione del guidatore potrebbe essere stata fatale per il quarantanovenne che dopo lo schianto è finito sull’asfalto. Sono stati attimi di paura per le sorti di L.Z., che è stato subito soccorso dal medico e dall’infermiere del Suem di Crespano. Sul posto anche una pattuglia dei vigili urbani che si sono occupati dei rilievi e hanno ascoltato il racconto fatto da alcuni testimoni sull’incidente. Ma non c’era tempo da perdere: nel violentissimo impatto con l’auto L. Z. è stato sbalzato dal suo scooter facendo un volo di diversi metri sull’asfalto. A causa del maltempo di ieri non è stato possibile allertare l’elisoccorso di Treviso e per questo lo scooterista è stato portato in ambulanza al Ca’ Foncello di Treviso dove si trova tutt’ora ricoverato. Tra le ferite
il quarantanovenne ha riportato un forte trauma cranico e diverse fratture sia agli arti superiori che inferiori oltre a contusioni su tutto il corpo. Anche se in gravi condizioni L. Z. non sarebbe in pericolo di vita. La prognosi resta riservata. Sulla dinamica indagano i vigili urbani.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon