Quotidiani locali

con cappella e sarmede 

La sindaca di Fregona: «Pensare a fusione»

FREGONA. Niente aumenti di imposte, Imu e Tasi. La decisione sarà formalizzata nell’ultimo consiglio comunale dell’anno, in calendario questa sera alle 20.30. L’annuncio lo dà il sindaco Laura Buso...

FREGONA. Niente aumenti di imposte, Imu e Tasi. La decisione sarà formalizzata nell’ultimo consiglio comunale dell’anno, in calendario questa sera alle 20.30.

L’annuncio lo dà il sindaco Laura Buso che chiederà ai consiglieri di votare il congelamento dell’imposta municipale ma anche dell’Imposta unica comunale e dell’aliquota tributaria sui servizi. Il bilancio di previsione comunque non ne risentirà, visto che in programma per il 2018 ci sono, tra le altre misure previste, anche due interventi di miglioramento sismico che riguarderanno sia la scuola media che lo stesso municipio.

Il consiglio comunale sarà anche chiamato a determina il taglio alle indennità di sindaco e ai gettoni di presenza dei consiglieri. Una misura determinata dal calo demografico che ha portato Fregona nel 2016 a 2.996 abitanti, quindi sotto la soglia fatidica dei tremila abitanti. «È arrivato il momento»,
commenta il sindaco Laura Buso, «di iniziare un percorso di fusione almeno con i due comuni confinati Cappella Maggiore e Sarmede. La fusione porterebbe a contare su risorse umane ed economiche che ora non abbiamo. I vantaggi economici sarebbero enormi».

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon