Quotidiani locali

VALDOBBIADENE 

Forzata la macchinetta cambiasoldi alle piscine

VALDOBBIADENE. Prese di mira le piscine di Valdobbiadene. I ladri hanno forzato una finestra e sono entrati nella struttura natatoria di via Massimiliano Kolbe gestita dalla Montenuoto. I ladri...

VALDOBBIADENE. Prese di mira le piscine di Valdobbiadene. I ladri hanno forzato una finestra e sono entrati nella struttura natatoria di via Massimiliano Kolbe gestita dalla Montenuoto. I ladri hanno scassinato la macchinetta cambiamonete e il distributore di bibite e brioche. Hanno anche rovistato nei cassetti alla ricerca di denaro, ma senza trovare nulla e si sono dovuti accontentare di quel poco che c'era nel cambiamonete e nel distributore. Alla fine, pur modesti, sono stati di più i danni che le poche monete trovate all'interno della struttura. Il furto deve essere stato messo a segno l'altra notte e la scoperta dell'intrusione dei ladri è stata fatta ieri mattina, quando è stato riaperto l'impianto natatorio. «Periodicamente c'è chi va a rubare all'interno delle piscine -spiega Giovanni Menegon, della Montenuoto- ma senza trovare nulla. Cercavano soldi
e per questo hanno preso di mira il cambiamonete e il distributore, ma devono aver trovato ben poco, e nei cassetti dove hanno rovistato non c'era nulla, perché non lasciamo mai lì soldi quando alla sera l'impianto viene chiuso. Alla fine ci sono stati alcuni danni e basta». (e.f.)

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon