Quotidiani locali

MULTA da 400 euro A PIEVE DI SOLIGO 

L’ecovandala dimentica una busta col suo nome: beccata

PIEVE DI SOLIGO. La lotta agli ecovandali avviata dell’amministrazione comunale di Pieve di Soligo ha messo a segno un altro punto, il quinto in pochi mesi. Ad abbandonare un sacco nero ricolmo di...

PIEVE DI SOLIGO. La lotta agli ecovandali avviata dell’amministrazione comunale di Pieve di Soligo ha messo a segno un altro punto, il quinto in pochi mesi. Ad abbandonare un sacco nero ricolmo di rifiuti indifferenziati in via della Lira è stata una residente di Sernaglia della Battaglia. All’interno, una busta con tanto di nome e indirizzo della donna, che ha condotto la polizia locale direttamente alla responsabile dell’abbandono illegittimo. Per lei, residente fuori Comune, è stata staccata una multa da quattrocento euro. «A questo punto – commenta Roberto Menegon, assessore alla sicurezza – l’obiettivo sarà arrivare a pagare lo stipendio del personale addetto alla raccolta e alle verifiche sui sacchi abbandonati, con i soldi delle multe». L'immondizia era stata nascosta dalla donna all’interno di una tubazione di cemento nella zona industriale di Pieve di Soligo. «Grazie all’attento lavoro dell’addetto Savno, Valter – aggiunge Menegon – siamo riusciti a individuare il responsabile del nuovo caso. Incredibile che continuino a verificarsi questi fatti. Se pensiamo che con la multa di 400 euro, la signora avrebbe potuto pagare circa due anni di smaltimento regolare dei rifiuti». L'amministrazione comunale pievigina ha già annunciato che intende intensificare ulteriormente i controlli sugli abbandoni illeciti che succedono nel territorio comunale. Il fenomeno naturalmente riguarda
da diverso tempo anche altri Comuni della Vallata. «La nuova telecamera è arrivata - conclude l'assessore Menegon - e andrà a rafforzare l'azione di monitoraggio. Adesso passeremo anche al vaglio l'enorme smaltimento abusivo dei pannolini nei bidoni di parchi e strade».(sil.c.)

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon