Quotidiani locali

nasce un gruppo whatsapp contro i furti  

Raid dei ladri a Tarzo, rubano anche la playstation

TARZO. Adesso rubano anche le play station. La disavventura è capitata a un giovanissimo residente a nella frazione di Fratta a Tarzo. Il ragazzo non è stato comunque l’unica vittima dei ladri che...

TARZO. Adesso rubano anche le play station. La disavventura è capitata a un giovanissimo residente a nella frazione di Fratta a Tarzo. Il ragazzo non è stato comunque l’unica vittima dei ladri che in questi giorni hanno battuto il territorio di Tarzo. Nella casa del giovane la banda non si è limitata a portare via la play station PS4. Alla famiglia sono stati sottratti anche un paio di anelli. Lunedì sera i malviventi hanno poi tentato altri colpi nelle zone centrali del paese. In parecchie abitazioni sono suonati gli allarmi. Tanto che il sindaco Vincenzo Sacchet ha utilizzato persino i social per mettere in guardia la popolazione e attivare una maggiore attenzione sul territorio.

I ladri ormai non colpiscono solo di notte, ma anche nel tardo pomeriggio, complice il buio precoce. L'altra settimana era toccato a Salvatore Grasso, 70 anni. L'anziano verso le 18 era uscito mezz'ora per fare alcune spese. Il tempo sufficiente perché la banda fosse già riuscita a trovare un piccolo tesoretto in gioielli nascosto nella sua camera da letto. I ladri, quasi certamente una famiglia di zingari, sono stati visti scappare su una Ford Fiesta di colore grigio chiaro. In azione due donne, probabilmente madre e figlia, spalleggiate da un uomo.

In seguito agli ultimi episodi i residenti si stanno organizzando per creare un gruppo WhatsApp in modo da essere informati tempestivamente di malintenzionati. C'è anche attesa
per la proposta di attivazione del controllo di vicinato in collaborazione con le forze dell' ordine .

L'obiettivo del Comune è un migliore monitoraggio del territorio da parte dei propri residenti per identificare possibili elementi di rischio.

Francesca Gallo

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon