Quotidiani locali

nervesa 

Tappa del Giro nuovi lavori alla rotonda

NERVESA. «Arrivo di tapa del 101esimo Giro d’Italia il 18 maggio a Nervesa. Grazie governatore Luca Zaia. Grazie sindaco Fabio Vettori». Uno striscione, ovviamente rosa, con queste parole appeso...

NERVESA. «Arrivo di tapa del 101esimo Giro d’Italia il 18 maggio a Nervesa. Grazie governatore Luca Zaia. Grazie sindaco Fabio Vettori». Uno striscione, ovviamente rosa, con queste parole appeso sotto le finestre della gioielleria di Pier Luigi Bandiera, che si è molto impegnato per portare l’importate avvenimento sportivo nel paese montelliano, rende noto anche ai meno informati l’importate corsa ciclistica. L’altro giorno Vettori era a Milano per la presentazione ufficiale della gara in rosa il cui passaggio per Neversa vuole essere un omaggio alla storia d’Italia nella città martire della Grande Guerra ad un secolo dal conflitto.

Il primo cittadino sottolinea che l’arrivo a Nervesa della tredicesima tappa del giro d’Italia non è costato nulla alle casse comunali. Secondo i ben informati è prevista la rimozione della rotonda tra via Brigata Palermo, Via Brigata Piemonte e la strada provinciale che collega Arcade a Nervesa per migliorare l’ultimo tratto di percorso, il rettilineo tra piazza Vittorio
Emanuele III ad Arcade e piazza La Piave, vicino la gioielleria di Bandiera dove è previsto l’arrivo. In questo quadro dopo il passaggio del giro si coglierebbe l’occasione per ricostruire la rotonda in modo diverso per migliorare la visibilità e la sicurezza stradale. (g.z.)

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik