Quotidiani locali

Si schianta contro l’asilo a Fonte Grave un ventiduenne di Riese

Alle due di notte il ragazzo ha perso il controllo della Golf in via Castellana centrando un muretto Distrutta l’auto, il giovane è stato estratto dalle lamiere dai soccorritori e ricoverato al Ca’ Foncello 

FONTE. Esce di strada e abbatte il muretto dell’asilo. In gravi condizioni un 22enne di Riese salvo per miracolo grazie alle cinture di sicurezza. Il giovane stava percorrendo via Castellana poco prima delle 2 di notte quando all’improvviso è uscito di strada abbattendo il muretto della scuola dell’infanzia e rimanendo così incastrato nel mezzo.

Ad estrarlo ancora vivo ma in gravi condizioni è stata una squadra del vigili del fuoco volontari di Asolo. Sul posto anche un’ambulanza del 118 e i carabinieri di Asolo che indagano sulla dinamica dell’incidente. Per fortuna il giovane G.B. indossava le cinture di sicurezza che probabilmente gli hanno salvato la vita. È stata una corsa contro il tempo per la squadra del vigili del fuoco che non hanno perso tempo e in meno di mezz’ora hanno dovuto tagliare l’auto del giovane per estrarlo. Il ragazzo, prigioniero nella morsa delle lamiere, è stato rianimato dal medico e dall’infermiere del Suem che lo hanno trasportato d’urgenza al Ca’ Foncello dove si trova tutt’ora ricoverato. Secondo una prima ricostruzione il ventiduenne stava percorrendo via Castellana quando probabilmente per una manovra sbagliata oppure per una distrazione, ha perso il controllo del mezzo schiantandosi contro il muretto dell’asilo.

Nell’impatto la Golf si è capovolta e il 22enne è rimasto incastrato nel mezzo. A dare l’allarme intorno all’una e mezza della notte tra sabato e domenica è stato un automobilista che percorrendo via Castellana all’altezza di via Lastego ha assistito al tremendo schianto.
Immediato l’intervento dei vigili del fuoco di Asolo, una pattuglia dei carabinieri di Asolo e un’ambulanza del Suem. Il ventiduenne è stato trasportato in gravi condizioni al Ca’ Foncello di Treviso. Nonostante le ferite non è in percolo di vita.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon