Quotidiani locali

Gang delle slot, altro blitz Svaligiato l’Happy bar

Malviventi in azione nella notte tra sabato e domenica a Colle Umberto Svuotata anche la macchina cambia monete: bottino di centinaia di euro

COLLE UMBERTO. Assalto in piena notte al bar del distributore Tamoil in via Boschetta a Colle Umberto, il “Gionni Melone Happy bar” dove i malviventi sono riusciti a ripulire la slot machine e la macchina cambia soldi che erano all’interno dell’esercizio. Sul posto sono dovuti intervenire anche i carabinieri per cercare di ricostruire l’accaduto. Il bottino è ancora da quantificare anche se si suppone possa essere di diverse centinaia di euro. Si attende che la società distributrice delle slot machine provveda a verificare quanto vi era contenuto

È tornata dunque in azione la banda delle slot machine. Per entrare i ladri hanno forzato un infisso e una volta all’interno si sono dati da fare a scassinare la slot machine aprendo la cassettina in cui sono contenute le monete. Quindi hanno fatto altrettanto con la macchinetta cambiasoldi. Anche se non ancora quantificato, il bottino si dovrebbe aggirare attorno ad alcune centinaia di euro. Messo a segno il colpo, i ladri hanno abbandonato in fretta il locale e si sono eclissati nella notte. Una volta scoperto che c’era stata l’incursione dei ladri, ai titolari del bar non è rimasto che presentare denuncia ai carabinieri. Le indagini per cercare di risalire ai ladri sono state avviate.

Non ci sarebbero testimoni, ma la banda potrebbe essere stata ripresa dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza della
zona, com’era avvenuto a Susegana. Sono stati descritti come ladri “maldestri” dalle precedenti vittime, ma di fatto - se sarà confermato che si tratta sempre della stessa mano - è il quarto colpo a segno nella Marca in poco più di una settimana.(g.b.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik