Quotidiani locali

camalò 

Insulti a scuola, la dirigente: «C’è grande amarezza»

POVEGLIANO. Le voci sono tante. A Camalò, dopo la segnalazione di alcuni genitori sulla vicenda che ha visto protagonisti tre bambini della scuola elementare “Fiore”, additati secondo le...

POVEGLIANO. Le voci sono tante. A Camalò, dopo la segnalazione di alcuni genitori sulla vicenda che ha visto protagonisti tre bambini della scuola elementare “Fiore”, additati secondo le testimonianze come “sfigati” direttamente da una maestra, la questione tiene ancora banco. Così, se nel frattempo la dirigenza dell'istituto ha diffuso una nota in cui cerca di ridimensionare l'accaduto, c'è anche chi, attraverso i social, scrive come l'insegnante «non sia nuova a vicende simili: queste cose accadevano anche in passato». La questione, insomma, sembra essere tutt'altro che chiusa.

«La dirigente esprime amarezza per l'intera vicenda», si legge nella nota della preside dell'istituto comprensivo Villorba-Povegliano Emanuela Pol, «l'approfondimento condotto ha messo in luce come, in quel momento, in classe fosse presente anche un'altra docente e come sia escluso l'uso di qualsiasi linguaggio sconveniente o offensivo». La versione dell'istituto, insomma, dopo il colloquio tra preside e maestra, cerca di ridimensionare l’accaduto. Dall'altro lato, però, specie tra i genitori da cui era arrivata la segnalazione sulla base della testimonianza dei figli, gli interrogativi restano. I bambini si sono inventati tutto? Perché una bambina è addirittura arrivata a piangere?

Sulla faccenda, in attesa di fare visita alla scuola per cercare di rasserenare gli animi, torna anche il primo cittadino di Povegliano: «Non deve esistere alcun caso Camalò», spiega il sindaco Rino Manzan, «l'occasione
però deve farci riflettere su questioni come educazione e rapporto con i bambini. Noi adulti abbiamo un ruolo fondamentale nei confronti dei più piccoli. Ribadisco il fatto che non intendo criminalizzare nessuno, ma una discussione tranquilla sulla vicenda deve esserci». (a.b.v.)

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon