Quotidiani locali

breda 

Proteste contro i parcheggi in terra

BREDA DI PIAVE . «È possibile che nel 2017 esistano ancora parcheggi pubblici molto frequentati ancora in terra battuta?», si sono chieste le persone che lunedì scorso, dopo la nevicata, si sono...

BREDA DI PIAVE . «È possibile che nel 2017 esistano ancora parcheggi pubblici molto frequentati ancora in terra battuta?», si sono chieste le persone che lunedì scorso, dopo la nevicata, si sono recate all’ufficio postale e alla scuola elementare Puccini. Una situazione che fa infuriare chi, per necessità o per lavoro, è costretto a parcheggiare l’auto. Basta un acquazzone le aree di via Alberto Dalla Chiesa e della scuola Puccini in via Termine diventano un lago di acqua e fango, quasi un percorso di guerra, disseminato di buche, tra le polemiche e le
proteste di chi le utilizza ogni giorno per necessità. Bastava recarsi lunedì mattina fuori dall’ufficio postale, dagli ambulatori medici, dal bar e dagli altri esercenti pubblici, per sentire le proteste delle persone in merito l’area dietro l’ex municipio di piazza Italia. (g.p.)

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon