Quotidiani locali

villorba 

Polizia locale verso nuovi accorpamenti

VILLORBA. Il corpo intercomunale di polizia Postumia Romana si amplia ulteriormente. Il prossimo anno oltre all’ingresso quasi certo di Spresiano, potrebbero entrare anche San Biagio, Monastier e...

VILLORBA. Il corpo intercomunale di polizia Postumia Romana si amplia ulteriormente. Il prossimo anno oltre all’ingresso quasi certo di Spresiano, potrebbero entrare anche San Biagio, Monastier e Zenson. Ad affermarlo è il sindaco di Villorba Marco Serena. «Il Corpo Intercomunale si trasformerebbe così in un distretto molto ampio e con differenti tipologie di servizio: controllo del territorio con grande flusso viario (Villorba, San Biagio, Spresiano), monitoraggio del traffico dei mezzi delle imprese agricole e, non ultimo, avrebbe titolo per la valutazione della viabilità e per la gestione dei flussi di traffico da e verso l’autostrada». Il Corpo oggi vigila su un’area di 94 chilometri quadrati tra Arcade, Breda di Piave, Carbonera e Villorba.

Questi i risultati, in termini numerici, dei primi nove mesi di attività del 2017: il 75% di attività è stata svolta all’esterno, con 670 postazioni di controllo; sono state ritirate 21 patenti; è stato disposto il fermo di 51 veicoli sprovvisti di assicurazione,
sono state contestate 298 omesse revisioni e inviati 2.890 verbali. Sono 1.531 gli accertamenti anagrafici, 69 i servizi di controllo notturno, sono stati rilevati 86 incidenti stradali e sono state fatte 157 notifiche di autorità giudiziaria.

Federico Cipolla

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon