Quotidiani locali

Un patto tra 12 Comuni per i vigili di Asolo

ASOLO. Oggi, alle 16, dodici amministrazioni comunali dell’Asolano sottoscriveranno una convenzione strategica per il sostegno economico del distaccamento vigili del fuoco volontari, che ha la sua...

ASOLO. Oggi, alle 16, dodici amministrazioni comunali dell’Asolano sottoscriveranno una convenzione strategica per il sostegno economico del distaccamento vigili del fuoco volontari, che ha la sua sede nei magazzini comunali di via Frattalunga. Un’alleanza intercomunale per “tenersi stretto” il gruppo composto da 35 volontari, che ogni settimana si ritrova per riunioni di aggiornamento, formazione e analisi di rischio. Oggi saranno presenti per la firma anche il comandante nazionale dei vigili del fuoco Gioacchino Giomi, quello regionale Fabio Dattilo e quello provinciale Nicola Micele. Il patto prevede che ogni amministrazione contribuisca economicamente al distaccamento con il versamento annunale di una cifra pari a 20 centesimi per ciascun abitante residente nel territorio comunale. Un atto concreto di sostegno al gruppo di volontari che opera nella Pedemontana da Maser a San Zenone, da Borso del Grappa a Cavaso del Tomba, scendendo ad Altivole. Questo pomeriggio, dunque, si sigla il patto d’acciaio tra le dodici amministrazioni: ognuna si impegnerà a contribuire con 20 centesimi per abitante. Il progetto è nato un anno e mezzo fa e oggi vedrà il suo compimento con la sottoscrizione dell’accordo. Prima di oggi, il Comune di Asolo ha sempre sostenuto con 10 mila euro l’anno il distaccamento dei volontari e, nel 2017, ha finanziato anche i lavori di sostituzione degli infissi della sede dei volontari. «Il loro lavoro è importantissimo per le nostre comunità», spiega il sindaco di Asolo Mauro Migliorini, «Abbiamo di fronte a noi un gruppo di volontari che si ritrova quattro volte al mese e che nel week end si rende disponibile per compiere turni di presenza e monitoraggio nel territorio». Per il primo cittadino è un traguardo raggiunto nel migliore dei tempi: «La convenzione, che andiamo a sottoscrivere, è un modo per esprimere il nostro “grazie” a questi volontari silenziosi che si adoperano quotidianamente per le nostre comunità».
Il lieto fine di una storia iniziata nel novembre del 2016, quando alcune amministrazioni iniziarono a coordinarsi per coinvolgerne altre. A partire da oggi il distaccamento volontari di Asolo vigili del fuoco sarà finanziato da una cordata di dodici Comuni. (e.c.)



TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro