Quotidiani locali

Auto a folle velocità si ribalta in strada due feriti incastrati

Borso. Portati in ospedale i quattro occupanti, uno è grave Via Molinetto chiusa per oltre un’ora per garantire i soccorsi

BORSO DEL GRAPPA. Stavano viaggiando a bordo di una Citroen C4 in direzione di Crespano quando, anche a causa dell’alta velocità, l’autista ha perso il controllo dell’auto che è andata a sbattere prima contro un albero, ai lati della strada, e poi si è ribaltata in strada. Due dei quattro passeggeri sono riusciti con qualche difficoltà ad uscire dall’abitacolo della Citroen. Gli altri sono rimasti incastrati e sono stati successivamente estratti dall’abitacolo dai vigili del fuoco. Il bilancio è di un ferito grave, ricoverato all’ospedale di Castelfranco, e tre feriti medi, trasportati nei nosocomi di Treviso e Montebelluna. La strada è rimasta chiusa per oltre un’ora per permettere al personale del 118 e ai vigili del fuoco di soccorrere i feriti.

L’incidente stradale è avvenuto ieri mattina, poco prima delle 10.30 in via Molinetto a Borso del Grappa. Quattro giovani albanesi stavano viaggiando a bordo di una Citroen C4 in direzione di Crespano quando, all’improvviso, il conducente ha perso il controllo della macchina che, prima di ribaltarsi e invadere la corsia opposta, è andata a sbattere contro il tronco di un platano.

L’incidente è apparso subito molto grave anche perché due dei quattro passeggeri dell’auto ribaltata sono rimasti incastrati all’interno dell’abitacolo della Citroen C4. È stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Castelfranco e di Treviso per permettere ai due feriti di uscire dall’auto. I pompieri hanno usato cesoie, divaricatori e martinetti idraulici per riuscire a creare un varco all’interno dell’abitacolo, ridotto a un ammasso di lamiere e sedili, e portare fuori i due giovani incastrati.

Si tratta di quattro albanesi. Il più grave B.R., 48 anni, è stato portato all’ospedale di Castelfranco a bordo di un’ambulanza del 118 di Crespano. Gli altri tre feriti, tutti di media gravità con fratture e contusioni varie, sono stati distribuiti tra gli ospedali di Treviso, Castelfranco e Montebelluna. Si tratta di T.M., 27 anni, T.L. di 48 anni, e G.H., di 32 anni.

Sul posto, oltre ai pompieri, sono intervenute le ambulanze del 118 di Crespano e l’elicottero del Suem di Treviso.

A
risentirne la viabilità della strada principale che collega Borso a Crespano. Via Molinetto è stata chiusa al traffico per permettere ai soccorritori di operare in sicurezza. Per i rilievi sono intervenuti i vigili urbani e la polizia stradale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik