Quotidiani locali

Oderzo: l'assessore alla Cultura è incinta e si dimette 

Oderzo. Gloria Tessarolo, titolare della Cultura si dimette: sta per diventare di nuovo mamma. Il ringraziamento del sindaco. La prima cittadina ha già individuato in Lara Corte la nuova titolare dell’assessorato alla cultura.

ODERZO. L’assessore alla cultura Gloria Tessarolo si dimetterà forse già oggi pomeriggio, quando si terrà quella che sarà la sua ultima riunione di giunta. L’ex segretaria della Lega cittadina è in attesa del secondo figlio e preferisce lasciare il proprio incarico amministrativo all’interno della giunta guidata da Maria Scardellato. «Ringrazio Gloria per lo splendido lavoro fatto con passione, competenza e professionalità», è il saluto che le fa la sindaca.

La Scardellato sottolinea come il lavoro della Tessarolo sia stato per lei importante «per l’equilibrio e l’armonia della giunta», oltre che per il «dialogo aperto e proficuo con i cittadini e le rappresentanze del territorio». La prima cittadina ha già individuato in Lara Corte la nuova titolare dell’assessorato alla cultura. Lara Corte, avvocato civilista opitergina di 47 anni e da anni tesserata di Fratelli d’Italia, ad oggi è capogruppo di “Scardellato sindaco”, la lista civica che sosteneva nel 2016 la corsa a Ca’ Diedo di Maria Scardellato.

I progetti avviati anche di recente dalla Tessarolo sono molti, ma da Ca’ Diedo assicurano che la transizione fra la Tessarolo e la Corte non sarà traumatica: Tessarolo accompagnerà il suo successore in un primo periodo di collaborazione durante il quale, assicura la sindaca, «Ci sarà un tranquillo e progressivo passaggio di testimone». Questo dovrebbe garantire una sorta di continuità istituzionale per quanto riguarda l’assessorato alla cultura. Nominata assessore, la Corte decadrà da consigliere.

Il suo posto in consiglio sarà occupato da Valeria Vendrame, enologa

36enne impiegata alla Opitergium Vini di Oderzo, la prima dei non eletti fra le fila di Scardellato sindaco (nel giugno 2016 portò a casa 44 voti). Non è chiaro chi sarà il nuovo capogruppo di Scardellato sindaco: i papabili sono i consiglieri Sara Guerrera e Diego Marangoni.
 

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista