Quotidiani locali

Oderzo, in moto contro un’auto: è gravissimo

Oderzo. Un ex militare americano si è schiantato a un incrocio contro una macchina che usciva da una strada laterale

ODERZO. Gravissimo incidente poco dopo le 16 di ieri pomeriggio all’altezza dell’incrocio fra via Sordello e la Sp49, via dei Paleoveneti: un cittadino americano, ex militare, è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale.

Una Peugeot 206 guidata da M. T. R., classe 1950 originaria di Meduna di Livenza, era ferma allo stop di via Sordello quando ha deciso di svoltare a sinistra, una manovra che in quel punto non è consentita (sull’incrocio vige da qualche anno un obbligo di svolta a destra). Ma, forse abbagliata dal sole, non si è accorta dell’arrivo di quattro motociclette che si dirigevano in direzione della rotonda fra la Sp 49 e via Verdi.

Mentre i primi tre motociclisti (altri due americani e un italiano) sono riusciti miracolosamente ad evitare l’impatto con la Peugeot, il quarto, il 55enne E.C., cittadino americano di Aviano, originario dello stato del Nebraska, ex militare Nato della base friulana, ora in pensione, non è stato abbastanza fortunato. Non è chiaro se le moto corressero ad una velocità superiore a quella consentita, che in quel tratto è fissata ai 70 chilometri l’ora. Di certo l’impatto è stato violento: la ruota anteriore della Suzuki 750 guidata dallo sfortunato motociclista si è incuneata nella carrozzeria della moto, mentre l’automobile ha visto la propria portiera anteriore sinistra sfondata dalla ruota anteriore della moto, oltre ad aver bucato una gomma nella violenza dello scontro. La donna medunese, piombata immediatamente in uno stato di shock, si è subito fermata a soccorrere il motociclista.

Sul posto si sono fermati anche i tre motociclisti che stavano viaggiando con il ferito e molti automobilisti di passaggio, che hanno provveduto a chiamare i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Motta di Livenza, i carabinieri di Oderzo e il Suem 118. Gli operatori del Suem hanno subito prestato le prime cure al motociclista, che è stato sottoposto anche a massaggio cardiaco prima di essere trasferito all’ospedale di Treviso con l’elisoccorso. Le sue condizioni sono molto gravi. La donna alla guida della Peugeot 206 è stata trasportata all’ospedale di Oderzo con escoriazioni e in forte stato di shock. Nel giro di pochissimi minuti, nella zona dell’incidente si è formata
una lunghissima fila di automezzi, complice anche il grande traffico che a quell’ora impegna la Sp 49, strada che fa parte della circonvallazione opitergina. Il motociclista americano, come del resto i tre che erano con lui, faceva parte del club motociclistico “Ruff Riders” di Aviano.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik