Quotidiani locali

DA PORDENONE 

Droga, obbligo di dimora per una 24enne di Mareno

MARENO. Il territorio tra Veneto e Friuli si conferma ancora una volta teatro dello spaccio. Ha già scontato due mesi di arresti domiciliari e in questi giorni è sottoposta a obbligo di dimora e...

MARENO. Il territorio tra Veneto e Friuli si conferma ancora una volta teatro dello spaccio. Ha già scontato due mesi di arresti domiciliari e in questi giorni è sottoposta a obbligo di dimora e firma. Protagonista V.C. una 24renne di Mareno di Piave, domiciliata negli ultimi tempi a Fiume Veneto. La donna, commessa, è accusata di aver ceduto dosi di droga, e in particolare ad alcuni minorenni. Lo scorso 1 settembre, come hanno fatto sapere i carabinieri della compagnia di Sacile, è stata sottoposta a misura cautelare a casa, su disposizione
della Procura della Repubblica di Pordenone e quindi sottoposta a obbligo di dimora. La donna è ritenuta responsabile di plurime cessioni di sostanze stupefacenti di marjiuana e della pericolosissima Mdma, droga sintetica che semina morte e lesioni.

Rosario Padovano

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon