Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Si ferma lo storico orologio del Torresin

ODERZO. Sarà anche vero che, come diceva un celebre aforisma di Hermann Hesse, “anche un orologio fermo segna l’ora giusta, due volte al giorno”. Ma molto difficilmente gli opitergini che mercoledì...

ODERZO. Sarà anche vero che, come diceva un celebre aforisma di Hermann Hesse, “anche un orologio fermo segna l’ora giusta, due volte al giorno”. Ma molto difficilmente gli opitergini che mercoledì sera camminavano per piazza Grande hanno pensato a quella straordinaria citazione quando hanno visto che il Torresin segnava le 15.25 mentre in realtà erano le 21.17. La foto, postata immediatamente sui social network, ha aperto le porte all’ironia di vari cittadini opitergini, che parlavano chi d ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

ODERZO. Sarà anche vero che, come diceva un celebre aforisma di Hermann Hesse, “anche un orologio fermo segna l’ora giusta, due volte al giorno”. Ma molto difficilmente gli opitergini che mercoledì sera camminavano per piazza Grande hanno pensato a quella straordinaria citazione quando hanno visto che il Torresin segnava le 15.25 mentre in realtà erano le 21.17. La foto, postata immediatamente sui social network, ha aperto le porte all’ironia di vari cittadini opitergini, che parlavano chi di un’eclissi improvvisa, chi di un nuovo fuso orario per Oderzo. In realtà si è trattato di un problema della macchina che sta dietro all’orologio simbolo di Oderzo. «I tecnici comunali sono intervenuti nella mattinata di giovedì per sistemare il guasto», spiega l’assessore Vincenzo Artico. L’amministrazione comunale teme che ci siano stati alcuni problemi agli ingranaggi dell’orologio e, nei prossimi giorni alcuni tecnici specializzati, dovranno controllare che tutto sia effettivamente in ordine. «Al momento non sappiamo con esattezza cosa sia successo, ma un problema simile era già accaduto negli anni scorsi», conclude Artico. Una volta fatto ripartire, il meccanismo non aveva dato particolari problemi, almeno fino a mercoledì sera quando le magagne si sono ripresentate in tutta la loro evidenza. Il Torresin è la storica torre dell’orologio, che da secoli scandisce il passare delle ore a tutta la piazza Grande. Di recente i suoi locali sono vuoti dopo il trasferimento degli uffici dei vigili urbani nel municipio di Ca’ Diedo. Prima occupavano il secondo piano della torre. (n.b.)