Quotidiani locali

Volpago. Dopo la politica il risotto, l'ex sindaco e il suo vice aprono un ristorante

Volpago, l’ex sindaco inaugura la nuova Osteria alla Conca Il locale è sullo “Stradon del Bosc” che lui chiuse al traffico 

VOLPAGO DEL MONTELLO. L’ex sindaco di Volpago Roberto Toffoletto ha aperto un ristorante assieme al suo vice Diego Gobbato e al genero Thomas Cattelan, marito di sua figlia Chiara, lungo lo “Stradon del Bosc” la strada da lui resa zona a traffico limitato nel 2013 provocando qualche polemica con i gestori dei locali della zona.

La decisione di chiudere alle automobili via Fra’ Giocondo, cioè il tratto volpaghese della stretta strada montelliana che collega Nervesa con Montebelluna, fu presa dalla giunta di Toffoletto nel 2013. Le motivazioni della chiusura, poi mantenuta dalla nuova amministrazione guidata dal sindaco Paolo Guizzo, erano la strettezza della carreggiata, usata anche come via alternativa per raggiungere Montebelluna da automobilisti che spesso non rispettavano i limiti di velocità, e la presenza lungo il tracciato di escursionisti e pescatori la cui sicurezza andava tutelata. Solo i frontisti e i clienti dei locali lungo via Fra’ Giocando possono transitare. L’eccezione per gli automobilisti diretti a bar, ristoranti e agriturismi non ha però convinto subito tutti gli esercenti e nel 2013 vi fu qualche polemica.

Tra i più duri vi fu Mauro Drago, allora gestore dell’Antico Liberal e attuale titolare de “Le Corderie” a Cornuda. Adesso in via Eligio Porcu 2 (presa VIII) a Volpago al posto dell’Antico Liberal c’è l’Osteria Alla Conca da Liberal gestita da una società in accomandita semplice tra il genero dell’ex sindaco, lo chef Thomas Cattelan, Toffoletto e Gobbato. Il locale è specializzato in cucina tradizionale e pone grande attenzione ai prodotti del territorio fornendosi preferibilmente a chilometro zero. L’ex primo cittadino non vuole tornare sulle polemiche di un tempo. «Se vengono a piedi mangiano di più», ha scherzato ieri Toffoletto durante l’inaugurazione dell’osteria, i cui clienti possono comunque arrivare in auto come negli altri locali della zona.


Alla festa per l’apertura c’erano amici dei nuovi gestori tra cui il sindaco di Giavera, Maurizio Cavallin. Anche Toffoletto, che è avvocato con studio a Montebelluna,

darà una mano nell’Osteria alla Conca da Liberal. «Il mio amico Marzio Favero, sindaco di Montebelluna, mi ha detto che dopo dieci anni al servizio dei cittadini passo al servizio dei clienti dietro il banco», conclude spiritosamente l’ex primo cittadino di Volpago.

 

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik