Quotidiani locali

il lutto 

È morta la barista Gabriella Bianco

Stroncata da un tumore a 61 anni, domani l’ultimo saluto a Gorgo

GORGO AL MONTICANO. È venuta a mancare, mercoledì sera, all’ospedale di Motta di Livenza Gabriella Bianco, 61 anni. «Da diverso tempo Gabriella combatteva con tenacia e determinazione contro un terribile male. Si era sottoposta alla chemioterapia e il tumore sembrava essere regredito, ma si è ripresentato e lei già debilitata dalla terapia e dalla malattia», ha raccontato l’amata sorella Cesira. Gabriella era originaria di Cessalto, si era trasferita a Gorgo al Monticano da tanti anni, una donna che fin dalla giovane età si era data da fare per la propria famiglia. Quindi si era dedicata al figlio Dany. Una persona solare ben voluta da parenti, amici e clienti, aveva lavorato per anni nel bar dentro all’Eurospar di Motta di Livenza, con la cognata Donatella. Era stata costretta a vendere il locale più di un anno fa per potersi curare dalla malattia che l’aveva colpita. Apprezzata dai suoi clienti per la gentilezza, ha lasciato a malincuore la sua occupazione. Gabriella Bianco era molto legata alle nipotine: a Giorgia, la figlia di Dany, e a
Camilla, la figlia della sorella Cesira. Oggi alle 20, nella chiesa di Gorgo al Monticano verrà recitato il rosario, domani alle 10, nella stesa chiesa, sarà celebrato il funerale. Gabriella riposa, al momento, nella Casa Funeraria di Gorgo al Monticano.

Gloria Girardini

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon