Quotidiani locali

Nano da giardino lasciato sulla strada, incidente a Valdobbiadene

Atto vandalico in via Erizzo: qualche buontempone ha lasciato un nano da giardino in mezzo alla strada. Un automobilista lo ha centrato in pieno: incidente e danni all'automobile

VALDOBBIADENE. Singolare incidente stradale la notte tra venerdì e sabato in via Erizzo a Valdobbiadene. In mezzo alla strada qualche teppista ha lasciato un nano di cemento (di quelli che si usano per abbellire i giardini) che aveva rubato prima chissà dove, forse da qualche terreno circostante.

Un automobilista che transitava in via Erizzo si è accorto dell’ostacolo solo all’ultimo momento e ha centrato la statuetta con l’auto, con conseguente distruzione del paraurti e danni al radiatore e al resto dell’auto. Il conducente è rimasto illeso e, spaventato per l’accaduto, si è rivolto ai carabinieri per sporgere denuncia contro ignoti. Nel tratto in cui si è verificato l’incidente, pezzi della statua mandata in frantumi.

Sconcerto in paese per quanto accaduto: le conseguenze del gesto vandalico avrebbero potuto avere conseguenze ancora più gravi per l’automobilista.

L’episodio capita pochi giorni dopo altri due gravi casi capitati sempre a Valdobbiadene: due incidenti provocati da pirati della strada che non hanno prestato soccorso. Uno dei due è già stato identificato e denunciato grazie alle telecamere, si tratta di un operaio di Montebelluna.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista