Quotidiani locali

Gaiarine, ha 82 anni, da sessanta va in moto

Il raduno a Gaiarine in onore dell’imprenditore Luigi Corazza. L'imprenditore gaiarinese, è un mito per i centauri della zona, perché dal 1957 continua a dare gas ed ha una collezione di moto

GAIARINE. Decine di motociclisti  a Gaiarine per il moto incontro regionale "El corazzon", dedicato a Luigi Corazza, 82 anni, dei quali 60 passati in sella alle moto. Corazza, imprenditore gaiarinese, è un mito per i centauri della zona, perché dal 1957 continua a dare gas ed ha una collezione di moto. Emigrato in Svizzera nel 1954, due anni dopo acquistò la prima moto, una Nsu Max 250. Nel 1968 tornò stabilmente a Gaiarine dove fondò l'officina meccanica Corazza costruzioni benne, azienda ora leader internazionale per la realizzazione di macchine operatrici.

Gli Anni '70 per Luigi Corazza furono quelli con la Bmw, prima una 500 di cilindrata, poi una 900 e una 1000. Negli Anni '80 è passato alle Glodwing e negli Anni '90 è salito sulle giapponesi Kawasaki e Honda. Dal 2000 si è cimentato alla guida del Trike 1500, e nel 2010 ha aggiunto un altro Trike 1800 alla sua collezione. L'ultima arrivata nel 2016 è un raro modello Honda 1500 sidecar. Luigi ha partecipato a motoraduni in tutta Europa, l'impresa più celebre l'ha realizzata nel 1998, quando in moto arrivò a Capo Nord. I componenti del Moto club Gaiarine, il Moto club Arditi del Piave e gli ospiti delle Aquile dei Sibillini, si sono ritrovati in piazza Vittorio Emanuele. Alle 10.30 lo start del percorso, poi il pranzo a Gaiarine. 

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVE OPPORTUNITA' PER CHI AMA SCRIVERE

Servizi, una redazione a disposizione dell'autore