Quotidiani locali

in stazione

Custodia bici contratto scaduto anche la proroga

MONTEBELLUNA. Il contratto con la cooperativa per la gestione della struttura di custodia delle biciclette, in stazione, è scaduto a fine dicembre, è stato prorogato per un mese, ma è passato anche...

MONTEBELLUNA. Il contratto con la cooperativa per la gestione della struttura di custodia delle biciclette, in stazione, è scaduto a fine dicembre, è stato prorogato per un mese, ma è passato anche quello senza che il destino di quella struttura sia stato deciso. Intanto continua a funzionare in attesa che in Comune decidano come proseguire. Perchè finora non ha avuto molto successo. Basta passare al mattino e si nota come siano molte di più le biciclette messe fuori della recinzione della struttura che quelle all'interno. Un rapporto da uno a dieci, insomma se ce ne sono due o tre in custodia, ne figurano venti o trenta all'esterno, confidando magari che siano al sicuro anche quelle che non sono state messe all'interno della struttura chiusa. E parecchie altre si trovano dall'altra parte dei binari, nel parcheggio ad est della stazione. Come mai così poco interesse per la custodia delle biciclette? Probabilmente perchè la custodia va pagata e anche se un abbonamento mensile non è certo esoso, ecco che si evita di ricorrere alla custodia. La cooperativa che l’ha avuta in gestione, la Castelmonte, ha lanciato un’idea all’amministrazione comunale: ridurre il costo della custodia e offrire anche un servizio di piccole riparazioni che possa indurre i pendolari che arrivano in stazione in bici a utilizzare il servizio. Ma da parte dell’amministrazione comunale non c’è stata ancora una risposta su come rendere più appetibile il servizio di custodia

delle biciclette. In compenso il Comune pensa di ridurre le biciclette gialle pubbliche, anche quelle sempre meno utilizzate, a una ventina in tutto, collocandole in soli tre luoghi: in stazione naturalmente, al X Martiri di fianco alla biblioteca, nel piazzale del duomo. (e.f.)

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon