Quotidiani locali

Nervesa, rinuncia ai vigilantes: osteria svaligiata

Colpo da ventimila euro alla “Montello” di Bavaria. Solo due settimane fa la disdetta del contratto con la sicurezza privata

NERVESA. Raid nella notte a Bavaria di Nervesa. Rubati più di ventimila euro all'osteria Montello, tentativi di scasso anche nei negozi limitrofi in via Genio Zappatori. A entare in azione è stato un ladro solitario: la sua azione è stata ripresa dalle telecamere di sicurezza del locale. La zona è quella nei pressi della rotonda in pieno centro di Bavaria.

Erano le 2 e mezzo della notte tra mercoledì e giovedì quando un uomo con il volto travisato è riuscito ad aprire la finestra dietro la cassa del bar senza romperla. Il malvivente, che forse aveva un complice che faceva da palo stando in auto, ha rubato l'incasso, valori bollati, tabacchi, sigarette e gratta e vinci per un valore superiore ai ventimila euro. «Mio figlio abita sopra il locale, ma del furto si è accorta solo la ragazza che ha aperto questa mattina alle 5 e mezzo», spiega Stefania Genovese, la titolare del locale. Fino a quindici giorni fa il locale era sorvegliato dai vigilantes della Compiano, ma la titolare, sentendosi sicura per l'abitazione del figlio sopra l'osteria aveva deciso di recidere il contratto.

«Per noi questo furto è stato una bella botta. Dobbiamo ancora fare i conti precisi, ma sicuramente ci hanno portato via più di ventimila euro tra merce e incassi». Lei e i suoi dipendenti non si sono però scoraggiati: Il Montello ieri era aperto e per i clienti c’erano ancora tabacchi, sigarette, valori bollati e gratta e vinci.

Le immagini della videosorveglianza mostrano che il ladro non si è accontentato del ricco bottino. Il malvivente, infatti, dopo il furto ha tentato di entrare nella cartolibreria “Sole e Luna” e nell'edicola vicina, ma i tentativi di apertura di porte e finestre sono stati vani. Il ladro si è quindi dileguato.

Il video con le sue “prodezze” è stato consegnato ai carabinieri che indagano sul caso. Le immagini potrebbero essere un elemento importante per la risoluzione del caso da parte degli inquirenti. Intanto nella mattinata di ieri la notizia del raid ha fatto rapidamente il giro del paese divenendo l'argomento del giorno tra i frequentatori del centro di Bavaria. Lo sdegno per quanto è successo è unanime.

Mercoledì alle 6.30 del mattino è avvenuto un altro colpo clamoroso in un locale che

funge anche da tabaccheria nella Marca. In quel caso ad essere presa di mira è stato il negozio di via Torni a Mogliano rapinato in trenta secondi terrorizzando la titolare Alice Gasperoni. Anche in questo caso le telecamere di sorveglianza hanno ripreso il malvivente con il volto travisato.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri