Quotidiani locali

Carnevale a Treviso, ecco gli appuntamenti con i carri nel fine settimana

Ben quattro sono le sfilate di carri allegorici e gruppi mascherati in programma nel fine settimana alle porte. Si comincia sabato 18 febbraio con gli appuntamenti di San Vendemiano e di Santa Lucia di Piave. Il giorno dopo si replica a Sernaglia della Battaglia (terza sfilata stagionale) e Nervesa della Battaglia

TREVISO. Fine settimana di Carnevale ai quattro angoli della provincia di Treviso. Ben quattro sono le sfilate di carri allegorici e gruppi mascherati in programma nel fine settimana alle porte. Si comincia sabato 18 febbraio con gli appuntamenti di San Vendemiano (inizio ore 14.30) e di Santa Lucia di Piave (inizio ore 20 circa, organizzazione a cura della Pro Loco e dei gruppi Ramoncello, Alpini, Bolda e scuola d'infanzia Camerotto).
 
Il giorno dopo, altre due piazze ospiteranno altrettante sfilate, entrambe con partenza alle 14.30 e in collaborazione con le Pro Loco: Sernaglia della Battaglia (terza sfilata stagionale) e Nervesa della Battaglia.
 
Sabato 18 a San Vendemiano la sfilata sarà presentata da Moreno Meneguz e si snoderà lungo l'asse di via De Gasperi. Parteciperanno le scuole primarie del paese, il gruppo carro mascherato di Bagnolo (tema: Raperonzolo), gruppo carro parrocchia Bocca di Strada e Santa Maria (A tutta birra), gruppo carro Catena Giramondo (L'allegro chirurgo), gruppo FonFierun Corbanese (Kung Fu Panda), Cusignana Colombere (India... che meraviglia!), gruppo carro Associazione I Ragazzi degli anni '80 Lovadina (Il risveglio), gruppo carro parrocchia di Nervesa (Il mondo incantato di prìncipi e draghi), Coriandolando per Pieve (Biancaneve e i sette nani), gruppo Amici di Quarto d'Altino (Cavalcando il carnevale), gruppo Cartamodelle di Caorle, gruppo carro Alpini e scuola materna di Sernaglia (Il mondo di Alice).
 
Al termine della sfilata, due carri e quattro-cinque gruppi faranno visita agli anziani ospiti della casa di riposo “Papa Luciani”, allietando per circa un'ora la loro giornata.
 
Questi i partecipanti annunciati alla sfilata di Santa Lucia di Piave sabato alle 20.00: Gruppo giovani San Giuseppe (tema: Cavalcata transmedievale), scuola dell'infanzia Camerotto Santa Lucia (Masha e Orso), gruppo carro Catena Giramondo (L'allego chirurgo), gruppo FonFierun Corbanese (Kung Fu Panda), Cusignana Colombere (India... Che meraviglia!), gruppo carro Amici di Susegana (I Pirati), scuola dell'infanzia San Stino di Livenza (Madagascar 3), gruppo Amici di Quarto d'Altino (Cavalcando il carnevale), gruppo Allegria Maserada (Alegria do Brazil).
 
Per la terza volta quest'anno, il carnevale tornerà ad animare anche il centro di Sernaglia della Battaglia grazie alla collaborazione tra Pro Loco e associazione Carnevali di Marca. Domenica 19 dalle 14.30, presentati da Roberto Biz, sfileranno nel centro del paese l'associazione Carnevale che passione di Rossano Veneto (tema: Qui si fa la storia), Gruppo giovani di San Giorgio in Brenta (Metti in moto l'allegria), Amici di Quarto d'Altino (Cavalcando il carnevale), gruppo Festeggiamenti Sernaglia (Walt Disney re dei cartoni animati), gruppo carnevale Pero di Breda (L'Italia: la grande bellezza), gruppo Catena Giramondo (L'allegro chirurgo), Cer di Soligo (I mitici anni '60), gruppo Alpini e scuola materna di Sernaglia (Il mondo di Alice).
 
Domenica 19 alle 14.30 l'appuntamento è anche in centro a Nervesa della Battaglia, dove sfileranno carro Acr Nervesa (Un tuffo nel passato tra prìncipi e principesse), genitori scuola materna Soligo (I Minions), carro Bagnolo (Raperonzolo), gruppo Amici di Susegana (I Pirati), carro Fontanelle (Un carro armato... di allegria), gruppo Istituto Cerletti (140 anni... e non sentirli), gruppo parrocchia Bocca di Strada e Santa Maria (A tutta birra), gruppo Tezze di Piave (Le befane di Tezze).
 
A fianco delle sfilate cammina anche quest’anno la Lotteria di beneficenza dei Carnevali di Marca, che vanta un montepremi del valore di 20.000 euro e come primo dei 50 premi in palio un’automobile Opel Corsa Enjoy Coupé. Al di là dei premi, la lotteria ha una forte valenza sociale: per ogni biglietto da 2 euro venduto, i Carnevali di Marca devolveranno 5 centesimi a enti e associazioni di solidarietà segnalati all’associazione dalle Amministrazioni comunali del territorio. Più saranno i ticket acquistati e maggiore sarà la cifra messa a disposizione per questa finalità. L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà nel corso del Galà di chiusura in programma
sabato 1° aprile all'oratorio Giovanni Paolo II a San Vendemiano.
 
Calendario completo degli spettacoli sul sito ufficiale www.carnevalidimarca.it, aggiornamenti e foto anche sulla pagina Facebook dell'associazione Carnevali di Marca Treviso. 

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista