Quotidiani locali

SANTA LUCIA

L’abbraccio a Giorgio Zanin pioniere dell’industria Doria

SANTA LUCIA. L’ultimo saluto, ieri mattina, nella chiesa di Santa Lucia di Piave (paese di cui la famiglia è originaria), a Giorgio Zanin, imprenditore in pensione di 83 anni, cofondatore del...

SANTA LUCIA. L’ultimo saluto, ieri mattina, nella chiesa di Santa Lucia di Piave (paese di cui la famiglia è originaria), a Giorgio Zanin, imprenditore in pensione di 83 anni, cofondatore del biscottificio Doria di Orsago insieme al fratello Gastone. Parenti, amici ed ex dipendenti si sono ritrovati per il funerale. Giorgio Zanin, mancato martedì mattina nella sua casa di Orsago in seguito ad un malore, era stato vicepresidente della Doria e cofondatore del celebre biscottificio di Orsago. Il papà Ugo era panettiere, la mamma Antonietta pasticcera, e avevano dei panifici tra Santa Lucia e Vittorio Veneto. Con il fratello Gastone, mancato tre anni fa, Giorgio da giovane faceva le consegne del pane. Erano il 1950 quando sfornarono il primo

biscotto "Bucaneve". Il biscottificio vero e proprio fu fondato nel 1958 e l'attività si sviluppò nello stabilimento di Orsago. Fino al 2006 la famiglia Zanin è rimasta proprietaria dell'azienda, poi passata alla Bauli. Dopo il funerale, ieri, l’ultimo viaggio fino alla tomba di famiglia.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie