Quotidiani locali

ASSOCIAZIONI CHE AIUTANO I DISABILI

“La Margherita”, si è dimesso tutto il direttivo

La neonata onlus “Casa Fiorita” lancia una raccolta di firme per l’acquisto di un pulmino

CONEGLIANO. "Casa fiorita". Così si chiama la nuova associazione del gruppo Auser che in questi giorni ha cominciato il nuovo percorso finalizzato a dare sostegno e sollievo alle famiglie con figli disabili che vivono o vivranno nella Comunità residenziale “Il Girasole” di Orsago. Presidente è sempre lei, la storica Alice Visentin, che sta dedicando la sua vita alla causa. L'associazione ha il compito di supportare i progetti che nasceranno all'interno della Comunità d che saranno finalizzati all'integrazione dei disabili. È stato un parto doloroso, quello della nuova comunità. Infatti, in occasione dell'ultima votazione per il rinnovo delle cariche dell'Associazione "La Margherita", (organismo nato all'interno del Ceod di Conegliano per volontà dei genitori di ragazzi disabili) l'intero direttivo si è dimesso per scadenza mandato. «Essendo venuti a mancare tra gli associati i presupposti del fine dell'associazione, soprattutto l'integrazione e la collaborazione progettuale tra il Ceod e la nuova realtà del "Dopo di Noi", che si cura dei disabili privi di famiglia - spiegano i dirigenti - l'intero direttivo non si è ricandidato, preferendo fondare un'altra associazione». La presidente Visentin, insieme ai suoi fidati collaboratori, dopo vent'anni di dedizione e passione dimostrati a favore dell'associazione, «pur con dispiacere e rammarico», ha lasciato l'incarico. L’incarico ma non quella che è una vera e propria missione umanitaria, rivolta alle persone più fragili e meno garantite. «Essendo l'associazione Casa Fiorita appena nata, ha bisogno di tutto il supporto e la collaborazione con la nuova Ulss 2, la cooperativa FAI di Pordenone che gestisce la Comunità Il Girasole, nuovi associati sensibili alle problematiche che vivono

quotidianamente i ragazzi disabili e chiunque voglia aiutarci con una semplice donazione», è l'appello della presidente. I volontari di Casa Fiorita, intanto, hanno lanciato una sottoscrizione per attrezzarsi di un pulmino per il trasporto dei disabili del centro di Orsago.(f.d.m.)

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics