Quotidiani locali

Festa di Godega sfida la Fiera, l’ira di Szumski

Il sindaco contesta la concorrenza della rassegna bavarese: «Che senso ha allora parlare di Ente unico?»

SANTA LUCIA. Pochi giorni fa il presidente Luca Zaia aveva “unito le mani” di Santa Lucia e Godega, mai così vicine ad avviare una collaborazione tra le Fiere. Ma proprio alla vigilia della Fiera internazionale dell'agricoltura scoppia il caso della Festa Bavarese che si svolgerà nei padiglioni di Godega, stasera e domani. «Registriamo una certa dissonanza - attacca il sindaco Riccardo Szumski - tra la manifesta volontà dell'amministrazione comunale di Godega di Sant'Urbano nell'essere parte del nuovo asse strategico delle "Fiere del Piave", formalizzato lo scorso 25 novembre alla presenza del governatore Luca Zaia, e la realizzazione di un evento, introdotto in programmazione recentemente, organizzato proprio alle Fiere di Godega, gli stessi giorni della nostra millenaria rassegna agricola». Stasera alle 20.30 nell'aula magna dell'Agraria al Cerletti di Conegliano c'è il prologo della Fiera di Santa Lucia con il convegno sulla viticoltura ecosostenibile. A Godega invece stasera e domani sera si brinderà e ballerà con birra e musica bavarese, in una manifestazione organizzata dall'Associazione Teatro&Musica di Chioggia. Le Fiere del Piave sono un percorso avviato da Santa Lucia, Longarone e San Donà, sotto l'egida della Regione. L'accordo è di inserire anche Godega, il paese natale di Luca Zaia, portando così verso una storica collaborazione tra i poli fieristici di Santa Lucia e Godega. Dall'amministrazione di Godega arriva un messaggio distensivo: «Si tratta di una festa della birra in cui non c’entra nulla il Comune, che ha dato gli spazi in affitto ad una associazione per quattro fine settimana - spiega il sindaco Alessandro Bonet - non c'è alcun concorrenza, si tratta di un fraintendimento e mi chiarirò con Szumski. Da parte nostra c'è la piena volontà di collaborare con le Fiere del Piave in modo costruttivo. Faccio il mio in bocca al lupo alla Fiera dell'agricoltura di Santa Lucia, ci terrò ad essere presente». Lo stesso sindaco godeghese è per metà santalucese, in quanto la madre è originaria di Santa Lucia. Dopo la polemica di Coldiretti contro Monsanto, rientrata, con entrambe presenti con i propri stand in fiera, adesso

si è rischiato l'incidente diplomatico tra Santa Lucia e Godega. I padiglioni apriranno domani alle ore 9 fino alle 19. Il taglio del nastro si svolgerà domenica alle 11. Anche l'amministrazione comunale di Godega vuole essere presente a Santa Lucia. Alla fine tutti ci saranno. (di.b.)

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon