Quotidiani locali

ipsia galilei

Un tapiro-drone per Morello

Consegna ufficiale durante un evento sul commercio on line

CASTELFRANCO. Ieri mattina all'Ipsia Galileo Galilei si è svolto un incontro su e-commerce e truffe on line. È il quinto evento organizzato sul tema nell'ambito di un ciclo promosso dalla Regione. Il Galilei ha invitato a partecipare i rappresentanti degli studenti nei consigli d’istituto delle scuole superiori della Castellana, nonché i loro dirigenti e docenti che sono impegnati in questo particolare settore della tutela del consumatore. Ad aprire l'incontro Luca De Pietro, docente di e-government ed e-democracy al dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali dell'Università di Padova. Ha illustrato le opportunità lavorative per i giovani nel commercio on line, su cui l’Italia è più indietro rispetto ad altri paesi europei. A parlare dei rischi e delle truffe on line è stato il capitano Guido Pollini della Guardia di Finanza, che ha ricordato anche i settori in cui sono più frequenti le truffe, quello farmaceutico e quello dei giocattoli. Infine ultimo ospite Moreno Morello, inviato di Striscia la Notizia. A lui i ragazzi dell’Ipsia hanno voluto donare il Tapiro Drone, una sorta di drone mascherato da tapiro, da utilizzare per rincorrere gli “attapirati” che sfuggono alla consegna del riconoscimento. Morello, dopo alcune battute

scherzose, ha ricordato alcuni dei casi più eclatanti di truffe on line documentate da Striscia la Notizia. Tra i dati emersi durante la giornata il fatto che in Italia il commercio on line si attesti solamente al 3,3% del totale , mentre in Inghilterra tocchi ormai quota 22%. (d.q.)

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare