Quotidiani locali

IL RICORDO

Una canzone per Mario, il libraio della Canova

"L'uomo dei libri" del nipote Fabio è un avvenimento destinato ad avere un'eco tra la gente di cultura trevigiana

TREVISO. Non fateci caso se l'opera è di un parente stretto, il nipote. Ma il brano "L'uomo dei libri", profondo e intenso, è un avvenimento destinato ad avere un'eco tra la gente di cultura trevigiana.

E' scritto e cantato da Fabio Miani e parla di un altro Miani, ben più noto tra gli appassionati della lettura. Mario Miani, infatti, è stato uno dei librai più amati e stimati dalla Treviso che legge. Una infinita carriera e una costante presenza da Canova, ha guidato, consigliato, soddisfatto le richieste di tanta gente.

L'uomo dei libri, la canzone per il libraio di Treviso

Ora online è arrivato il nuovissimo videoclip de "L'uomo dei libri, un'anteprima del live agli M&M Studios. Regia e montaggio sono dell'onnipresente e amato Franco Fasciolo.

Molto lavoro, tutto orgogliosamente self-made. E ascoltando la canzone, vi parrà di vedere il breve sorriso di Mario quando qualcuno gli manifestava la propria riconoscenza per un bel giallo o un manuale indovinato

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista