Quotidiani locali

SCRATCH DAY AL COLLEGIO pio x

Energia, premiati 7 lavori degli studenti

Sono sette i lavori premiati ieri mattina allo Scratch Day del Collegio Pio X, la mini-olimpiade di alunni della scuola primaria e della media a colpi di animazioni, programmi, giochi realizzati,...

Sono sette i lavori premiati ieri mattina allo Scratch Day del Collegio Pio X, la mini-olimpiade di alunni della scuola primaria e della media a colpi di animazioni, programmi, giochi realizzati, appunto, con il software di programmazione realizzato e diffuso dal Mit di Boston.

I 21 lavori presentati sono già selezionati per la partecipazione al concorso internazionale del prossimo 15 giugno e avevano come tema conduttore l’energia, declinato nelle diverse categorie dall’horror all’educational.

La giuria, composta da un ricercatore universitario, una giornalista e cinque studenti di ingegneria e di scienze e tecniche multimediali, ha scelto la migliore realizzazione per ognuna delle classi. I lavori premiati sono “Fantasmi” della quarta primaria Carmen Frova, “Energia” della quarta primaria Zanotti, “In The class room” della quinta B primaria Zanotti e, per le medie del Collegio, “The ghost of light” della prima B, “Scratch Software” della seconda A, “Scratch math” della seconda C, “Save the planet” della terza D.

Programmazione informatica e inglese fusi insieme, i lavori che partecipano al concorso internazionale del Mit, la prstigiosa università con sede a Boston negli Stati Uniti, devono infatti essere rigorosamente in lingua inglese sia nei testi che

nel parlato.

La mattinata di ieri al Collegio Pio X è stata arricchita dalla presentazione in aula di robotica dei lavori degli studenti delle medie e dei licei e dall'esposizione dei computer dagli anni '80 a oggi, grazie alla collaborazione dell'associazione Treviso Retrocomputing.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVO SERVIZIO

Promuovi il tuo libro su Facebook